MotoGP Austria, Prove 2: Marc Marquez chiude al comando sotto la pioggia

MotoGP Austria, Prove 2: Marc Marquez chiude al comando sotto la pioggia

Su pista bagnata si fa vedere Marc Marquez, autore del miglior crono in questa sessione davanti a Redding ed alle Ducati.

di Diana Tamantini, @dianatamantini

La seconda sessione di prove libere, condizionata dalla pioggia, si chiude con il campione in carica Marc Marquez in testa, seguito da Scott Redding e dalle Ducati guidate da Petrucci, Lorenzo e Dovizioso, quest’ultimo autore del miglior crono al mattino. Rossi chiude la top ten, ma domani dovrà sperare nel bel tempo visto che in classifica combinata non rientra in Q2.

L’inizio del turno viene posticipato a lungo per la pioggia caduta copiosamente. Su pista completamente bagnata iniziano a vedersi in seguito i primi piloti, ovvero Rins, Zarco e Redding, seguiti col passare dei minuti dagli altri (tutti con la doppia soft da pioggia, tranne Espargaró che sceglie la media anteriore). I tempi chiaramente sono molto alti e non condizionano la classifica combinata provvisoria, basata sui tempi del mattino con pista asciutta.

Alla fine abbiamo Marc Marquez al comando della classifica di questa sessione, seguito dalla Aprilia di Scott Redding e dalle rosse di Danilo Petrucci, Jorge Lorenzo ed Andrea Dovizioso. Sesta piazza per Bradley Smith, a precedere Alex Rins e Jack Miller, mentre chiudono la top ten Cal Crutchlow e Valentino Rossi.

La classifica

Cattura

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy