MotoGP Austria Andrea Iannone “Problemi Suzuki, non è così facile uscirne”

MotoGP Austria Andrea Iannone “Problemi Suzuki, non è così facile uscirne”

Qualche problema di gomme per Andrea Iannone, che non è riuscito a lottare costantemente per la top ten. Sfortuna iniziale per Alex Rins, colpito da un altro pilota e costretto a rimontare.

Andrea Iannone durante il GP Austria 2017

Si conclude un Gran Premio d’Austria difficile per il Team Suzuki Ecstar: Andrea Iannone scattava dalla decima posizione in griglia e ha cercato nella prima parte di gara di avvicinarsi al gruppo di testa, non riuscendo poi a mantenere un buon ritmo e chiudendo appena fuori dalla top ten. Gara complicata anche per il rookie Alex Rins, colpito da un altro pilota nei primi concitati momenti della gara, riuscendo poi a recuperare terreno e concludendo il GP austriaco appena fuori dalla zona punti (qui cronaca e classifica del GP)

“Nonostante la posizione finale non così soddisfacente, è stato un weekend positivo” ha dichiarato il pilota di Vasto. “Abbiamo compiuto qualche passo avanti e siamo riusciti a ridurre il distacco dai primi. In vari momenti della gara ci siamo avvicinati a quella competitività che ci piacerebbe avere, ma sapevamo che avremmo sofferto di più, soprattutto per il degrado delle gomme. Non è così facile trovare una soluzione, ma dobbiamo continuare a lavorare. La squadra si sta impegnando davvero molto, è una cosa che apprezzo e cercherò di dare ai ragazzi quello che si meritano. Oltre alle gomme, dobbiamo risolvere qualche problema di elettronica e migliorare il set up. La frenata però è migliorata, segnale che piano piano le cose stanno andando meglio.”

“Una gara complessa” ha detto senza mezzi termini lo spagnolo. “La partenza è stata buona, ma mi sono trovato in mezzo al gruppo e ho perso qualche posizione. Stavo recuperando, ma un pilota mi ha colpito e sono finito fuori pista. Ho cercato poi di ridurre la distanza dagli altri ma ho visto che stavo spingendo molto e non riuscivo a gestire la gomma come avrei voluto. In ogni caso, ho compiuto qualche sorpasso e ho finito la gara, il nostro principale obiettivo. Qui abbiamo sofferto più di quanto avrei voluto, ma sono soddisfatto dei miglioramenti, anche ci saremmo aspettati un risultato diverso.”

MOTOGP Austria Cronaca e risultati della gara

MOTOGP Valentino Rossi, sogno già tramontato?

MotoGP Andrea Dovizioso “Il Mondiale? Ci siamo anche noi”

MotoGP Valentino Rossi “Eccessivo calo di gomma, dobbiamo capire perchè”

MotoGP Johann Zarco, l’orgoglio Yamaha

MOTOGP I biglietti di Misano (8-10 settembre)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy