MotoGP, Austin: Viñales “Non possiamo commettere errori”, Rossi “Pista complessa, ma sono fiducioso”

MotoGP, Austin: Viñales “Non possiamo commettere errori”, Rossi “Pista complessa, ma sono fiducioso”

I due piloti Movistar Yamaha MotoGP puntano a rendersi protagonisti nel Gran Premio delle Americhe, mostrandosi da subito competitivi ed arrivando a lottare per il podio.

di Diana Tamantini, @dianatamantini

Il Movistar Yamaha MotoGP Team è in viaggio per Austin, in Texas, per affrontare la terza tappa della stagione 2018: sia Maverick Viñales che Valentino Rossi sono determinati ad ottenere un buon risultato su una pista che però non sembra particolarmente favorevole alle loro M1. Quarto in classifica iridata, lo spagnolo ha conquistato una seconda posizione in Moto3 ed una vittoria in Moto2, mentre in MotoGP ha ottenuto come miglior piazzamento un quarto posto nel 2016. Il Dottore invece, ottavo in classifica generale dopo lo zero in Argentina, non ha mai dichiarato di avere un buon feeling con la pista texana, ma vanta comunque due piazzamenti a podio nel 2015 e nel 2017.

Maverick Viñales
“In questa posizione possiamo solo lavorare per migliorare la moto. Si tratta della terza gara della stagione e non possiamo concederci errori: dobbiamo lottare per la vittoria con tutte le nostre forze. Non ho bei ricordi di questa pista se guardiamo alla scorsa stagione, perché sfortunatamente sono caduto all’inizio della gara: stavolta invece voglio mantenermi davanti ed essere capace di salire sul podio. Il circuito mi piace, il layout è pazzesco e darò il massimo.”

Valentino Rossi
“Tornare in pista dopo una gara difficile come quella argentina è sempre importante. Dobbiamo lavorare molto per migliorare la M1 ed ogni sessione sarà cruciale. Austin è una pista complessa sia per me che per la mia moto, ma proprio per questo devo svolgere un buon lavoro con la squadra per trovare un buon set up fin da subito. Sono fiducioso. Sono sempre felice di correre in Texas, mi piacciono sia l’atmosfera che la pista. La stagione non è iniziata nel migliore dei modi, ma spero di fare una buona gara.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy