MotoGP Assen: Valentino Rossi “Spero di essere competitivo”

MotoGP Assen: Valentino Rossi “Spero di essere competitivo”

Movistar Yamaha pronta al GP d’Olanda: Maverick Vinales è deciso a tornare sul podio, mentre Valentino Rossi spera nelle novità provate nei test a Barcellona.

Il team Movistar Yamaha MotoGP è deciso a tornare a lottare per le posizioni di vertice nella Cattedrale delle due ruote: dopo il GP di casa Maverick Vinales ha visto il suo vantaggio in classifica iridata ridursi a soli sette punti su Andrea Dovizioso, vincitore delle ultime due gare, affrontando un tracciato che l’ha visto trionfare due volte nella categoria minore del Motomondiale, oltre ad aver conquistato altri due podi tra Moto3 e Moto2. Per quanto riguarda Valentino Rossi, quinto a 28 lunghezze dal compagno di squadra, vanta ben sette vittorie ad Assen tra 500cc e MotoGP, senza contare le due ottenute in 250cc e 125cc: un motivo in più per il Dottore per cercare di tornare competitivo, cercando di rompere il digiuno di vittorie che dura da più di un anno.

“Il circuito di Assen è un tracciato positivo sia per la YZR-M1 che per il mio stile di guida” ha dichiarato Maverick Vinales, “ho realizzato belle gare qui in passato, è una pista che mi piace e mi sono sempre divertito. Dopo la gara difficile in Catalogna siamo più che motivati, abbiamo bisogno di un podio e di prendere più punti possibili. Non possiamo permetterci di soffrire nelle prossime gare, daremo come sempre il massimo.”

“Sono contento di correre ad Assen, soprattutto dopo i due giorni di test realizzati a Barcellona in seguito ad una gara difficile” ha dichiarato Valentino Rossi, “Abbiamo provato nuove soluzioni ed ora vogliono provarle su un’altra pista per vedere se stiamo lavorando nella giusta direzione. Il Gran Premio d’Olanda è sempre un appuntamento importante, il tracciato è davvero bello. Spero di essere competitivo ad Assen, vorrei poter realizzare una buona gara.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy