MotoGP Assen Qualifiche: Dovizioso in pole, 2° Rossi

MotoGP Assen Qualifiche: Dovizioso in pole, 2° Rossi

Andrea Dovizioso e la Ducati tornano in pole, ad Assen Valentino Rossi è 2° in griglia, cade Marquez nel Q2 ed è 4° con Lorenzo 11°.

Andrea Dovizioso può sorridere oggi: in condizioni miste il pilota Ducati porta a casa la pole position sul tracciato di Assen davanti a Valentino Rossi ed a Scott Redding. Quarto è Marc Marquez nonostante una scivolata nella decisiva ‘Q2’, solo undicesimo Jorge Lorenzo, che però beneficia della retrocessione di Andrea Iannone, nono in qualifica ma che scatterà dal fondo.

In condizioni miste dovute alla pioggia caduta sul tracciato, comincia la sessione che deciderà la griglia di partenza e registriamo subito la scivolata di Maverick Vinales, a terra alla Strubben e costretto a tornare al box a piedi. Caduta alla Stekkenwal anche per Marc Marquez, che corre fuori pista e prende un motorino per cercare di tornare al suo garage il più presto possibile. Turno in ogni caso piuttosto interessante, anche se difficile per i piloti che viste le condizioni di “bagnasciutto” del tracciato devono rischiare per quanto riguarda la scelta delle gomme “giuste”.

La pole position in queste complicate qualifiche ad Assen va ad Andrea Dovizioso, che riesce ad approfittare anche della scia di Valentino Rossi, con il Dottore che completa la doppietta italiana, mentre Scott Redding chiude la prima fila. Marc Marquez domani partirà dalla quarta posizione, davanti a Cal Crutchlow e Yonny Hernandez, mentre aprono la terza fila i fratelli Pol ed Aleix Espargaro, seguiti da Andrea Iannone: il Ducatista, qualificatosi nono, scatterà però dal fondo per l’incidente accaduto nel corso della scorsa gara e che ha coinvolto il campione in carica Lorenzo. Danilo Petrucci quindi, decimo in Q2, guadagna una posizione, così come Jorge Lorenzo e Maverick Vinales dietro di lui.

Dopo la prima sessione di qualifiche, i piloti che hanno ottenuto l’accesso alla Q2 sono stati Pol Espargaro e Yonny Hernandez, mentre la sorpresa in negativo è Dani Pedrosa: il pilota catalano, caduto alla Duikersloot nel corso nelle FP4, quasi fa il bis nel corso del primo turno di qualifiche e non riesce ad andare oltre il sesto posto. Questo significa sedicesima casella in griglia domani, decisamente la sua peggior qualifica quest’anno. Tante le cadute in queste condizioni particolari: Hector Barbera (primo degli eliminati in Q1) è alla sua seconda caduta oggi, poi è la volta di Michele Pirro (ultimo) alla Ramshoek, mentre Jack Miller (nono), dopo il quarto turno di libere, è protagonista di una caduta anche in questo turno. Nel corso delle FP4 entrambi i piloti Aprilia (quinto Bautista, ottavo Bradl) erano scivolati, ma tutti sono tornati ai box sulle proprie gambe.

Qui le interviste post qualifica

Gli orari in pista e TV del GP Olanda

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy