MotoGP Assen Gara Valentino Rossi 115 vittorie, 2° Petrucci

MotoGP Assen Gara Valentino Rossi 115 vittorie, 2° Petrucci

Valentino Rossi torna al successo dopo un lungo digiuno, precedendo di 0″063 Petrucci, mentre Marquez è terzo. Vinales KO, Dovizioso leader del mondiale.

Il Gran Premio d’Olanda regala una gara da urlo: è solo al fotofinish che Valentino Rossi conquista la prima vittoria stagionale diventando il vincitore più longevo in tutte e tre le categorie, staccando di soli 63 millesimi Danilo Petrucci, mentre Marc Marquez conquista il terzo gradino del podio per un battito di ciglia su Cal Crutchlow e Andrea Dovizioso. Il pilota numero 4 però diventa il nuovo leader iridato grazie alla rovinosa caduta di Maverick Vinales.

La gara comincia sotto un cielo nuvoloso e su pista asciutta, ma con le moto con assetto da bagnato schierate ai box in caso di gara flag-to-flag. La prima metà della competizione si rivela un affare tra Zarco, Marquez, Rossi e Petrucci (compreso un contatto da brividi tra i due piloti Yamaha), che accumulano presto un buon margine sugli inseguitori. Il colpo di scena più importante avviene poco dopo: Vinales è protagonista di una caduta alla chicane finale, evitato di un soffio da Dovizioso che lo seguiva e che pochi giri dopo inizia una rimonta spettacolare che lo porta a ridosso del quartetto di testa. A otto giri dalla fine viene esposta la bandiera bianca per permettere ai piloti di cambiare moto, vista la comparsa di qualche goccia in pista, ma del gruppo di testa solo Zarco effettua il cambio, una strategia che però non paga e che anzi gli costa un ride through per aver superato la velocità regolamentare in pit lane. Mentre si infiamma la battaglia per la vittoria tra Rossi e Petrucci, si contendono il terzo gradino del podio Marquez e Dovizioso, raggiunti poi negli ultimi giri da un velocissimo Crutchlow.

Torna alla vittoria Valentino Rossi dopo più di un anno di digiuno, mentre Danilo Petrucci manca davvero di poco il successo ma conclude con uno splendido secondo posto. Marc Marquez guadagna il podio a scapito di Cal Crutchlow e del nuovo leader iridato Andrea Dovizioso, che beneficia della caduta di Maverick Vinales. Sesta piazza per il vincitore 2016 Jack Miller, autore di una bella rimonta, mentre a seguire troviamo le Ducati di Karel Abraham (unico pilota Aspar al traguardo) e Loris Baz. Nona posizione finale per Andrea Iannone, mentre chiude la top ten Aleix Espargaro, unica Aprilia al traguardo vista la caduta di Sam Lowes. Chiude con un mesto tredicesimo posto Dani Pedrosa, che taglia il traguardo davanti a Johann Zarco ed a Jorge Lorenzo.

MotoGP™ World Championship 2017
TT Circuit Assen
Classifica Gara

01- Valentino Rossi – Movistar Yamaha MotoGP – Yamaha YZR M1 – 26 giri
02- Danilo Petrucci – OCTO Pramac Racing – Ducati Desmosedici GP – + 0.063
03- Marc Marquez – Repsol Honda Team – Honda RC213V – + 5.201
04- Cal Crutchlow – LCR Honda – Honda RC213V – + 5.243
05- Andrea Dovizioso – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP – + 5.327
06- Jack Miller – EG 0,0 Marc VDS – Honda RC213V – + 23.390
07- Karel Abraham – Pull&Bear Aspar Team – Ducati Desmosedici GP15 – + 36.982
08- Loris Baz – Reale Avintia Racing – Ducati Desmosedici GP15 – + 37.058
09- Andrea Iannone – Team Suzuki Ecstar – Suzuki GSX-RR – + 37.166
10- Aleix Espargaro – Aprilia Racing Team Gresini – Aprilia RS-GP – + 1’01.929
11- Pol Espargaro – Red Bull KTM Factory Racing – KTM RC16 – + 1’09.384
12- Tito Rabat – EG 0,0 Marc VDS – Honda RC213V – + 1’10.121
13- Dani Pedrosa – Repsol Honda Team – Honda RC213V – + 1’10.344
14- Johann Zarco – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 1’35.655
15- Jorge Lorenzo – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP – a 1 giro
16- Hector Barbera – Reale Avintia Racing – Ducati Desmosedici GP – a 1 giro
17- Alex Rins – Team Suzuki Ecstar – Suzuki GSX-RR – a 1 giro

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy