MotoGP Argentina Vale Rossi rialza la testa “Ora serve una grande partenza”

MotoGP Argentina Vale Rossi rialza la testa “Ora serve una grande partenza”

MotoGP Argentina Vale Rossi strappa il settimo posto in griglia E per la gara punta al podio

Il sedicesimo tempo del venerdi era stata una mazzata per Valentino Rossi, considerando anche che il compagno Maverick Vinales aveva stampato il miglior tempo con l’altra Yamaha. Ma con una qualifica da coltello tra i denti il nove volte campione del Mondo è risalito alla settima posizione. Per una terza fila che non sarà il massimo della vita ma puà diventare trampolino verso un altro podio.

“Con la M1 della passata stagione guidavo più naturale, ora devo guidare di forza, ma si può migliorare la situazione. Sul bagnato ho avuto sensazioni simili a quelle che avevo provato sull’asciutto. La terza fila non è male, a questo punto serve una grande partenza per restare agganciato ai migliori”.

Valentino ha quasi ricucito lo strappo con Vinales, che parte sesto. “Sesto non è male, da lì si può fare una buona partenza e lottare per la vittoria, io mi sento bene e credo di avere ottime possibilità.”

Il messaggio è chiaro: anche in Argentina ci sarà da fare i conti con il ragazzino spagnolo che al debutto in Yamaha ha tramortito la MotoGP.

MotoGP Argentina La qualifica Cronaca

MotoGP Argentina Aprilia cresce 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy