MotoGP Argentina Prove 2 Ancora Vinales, Rossi 16°, Lorenzo 18°

MotoGP Argentina Prove 2 Ancora Vinales, Rossi 16°, Lorenzo 18°

Vinales precede Marquez e la coppia Aspar formata da Abraham e Bautista nella FP2. Quinto Petrucci, fuori dai 10 Pedrosa, Dovizioso, Rossi (16°) e Lorenzo (18°).

Maverick Vinales si porta a casa il miglior tempo anche in questa seconda sessione di prove libere: il vincitore di Losail chiude davanti a Marc Marquez e Karel Abraham, mentre contiamo in top ten anche Danilo Petrucci (quinto) e Andrea Iannone (decimo). Tanti i protagonisti attardati: Dani Pedrosa (protagonista anche di una caduta), le due Ducati ufficiali e Valentino Rossi chiudono infatti ben lontani dai primi dieci.

Visto il pericolo di pioggia, prevista per sabato, tutti i piloti compaiono presto in pista per cercare di migliorare i tempi e cercare di ottenere così un eventuale accesso diretto alla Q2. Si porta presto in testa Marquez, seguito a due decimi da Vinales, mentre è terzo Petrucci. A metà turno Bautista (con doppia gomma media) conquista la prima posizione davanti a Crutchlow, ma pochi minuti dopo è di nuovo il campione in carica (con doppia gomma dura) a portarsi davanti, stampando provvisoriamente il giro più rapido in assoluto di questa prima giornata. Registriamo anche la caduta di Bradley Smith alla curva 1, seguita poco dopo da una scivolata di Pedrosa alla curva 13, proprio quando entrambi stavano abbassando i rispettivi tempi. Negli ultimi minuti assistiamo quasi ad una mini-qualifica, con tutti i piloti in pista e decisi a migliorarsi sensibilmente.

Con un 1:39.477, il miglior giro assoluto di oggi, è Maverick Vinales a chiudere la sessione davanti a tutti, seguito a tre decimi da Marc Marquez, mentre è terzo Karel Abraham (bravo a sfruttare le gomme morbide ed una scia favorevole). Quarta piazza per Alvaro Bautista, che precede Danilo Petrucci e Loris Baz, mentre Cal Crutchlow è settimo. Ottava posizione finale per Jonas Folger, davanti ad Aleix Espargaro ed Andrea Iannone. Nel caso in cui la terza sessione di libere non venisse disputata per maltempo, questi dieci accederebbero direttamente alla Q2, mentre nella prima sessione di qualifiche troveremmo anche Dani Pedrosa (tredicesimo), Andrea Dovizioso (quattordicesimo), Valentino Rossi (sedicesimo) e Jorge Lorenzo (diciottesimo).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy