MotoGP, Argentina: grande vittoria di Cal Crutchlow, la numero 750 per Honda

MotoGP, Argentina: grande vittoria di Cal Crutchlow, la numero 750 per Honda

Il pilota britannico conquista un importante successo in un GP imprevedibile, permettendo a Honda di conquistare l’importante traguardo di 750 vittorie nel Motomondiale.

di Diana Tamantini, @dianatamantini

Non è stata sicuramente un gara tranquilla quella disputata a Termas de Rio Hondo dalla categoria regina del Motomondiale. Tra ritardi, penalità, condizioni difficili e cadute, spunta Cal Crutchlow, capace di gestire al meglio la corsa mantenendosi da subito nelle posizioni di testa, per poi attaccare e portarsi a casa così una splendida vittoria per lui (la terza in MotoGP) e per il suo team LCR Honda CASTROL.

La partenza non è stata delle più semplici, vista una qualifica piuttosto deludente per il pilota britannico: lo scatto iniziale però l’ha portato vicino a Marquez, Miller, Zarco e Rins, battaglia poi ridotta a quattro piloti per la penalizzazione del Campione del Mondo. Una volta portatosi in testa, Crutchlow ha ben gestito gli attacchi di Zarco e Rins, tagliando il traguardo per primo e portando così a Honda la vittoria numero 750 nel Motomondiale.

“Una bella vittoria, ma ad essere sincero ce l’aspettavamo” ha dichiarato il pilota di Coventry a fine gara. “Fin dall’inizio del weekend pensavo che ci fosse una chance di mantenersi in prima o seconda posizione, ed abbiamo concluso con la vittoria. La battaglia è stata bella, non ho preso alcun rischio e la squadra ha svolto un lavoro fantastico. Ora andremo ad Austin, puntiamo alla top 5 e contiamo di concludere il fine settimana con punti importanti. Avevo detto che volevo vincere qualche gara quest’anno! Fa piacere essere tra quei piloti che hanno contribuito ai 750 successi di Honda, ho ricevuto un gran supporto da loro negli ultimi anni e adesso è ancora meglio.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy