MotoGP Aragón, Warm Up: Miglior tempo con caduta per Andrea Iannone

MotoGP Aragón, Warm Up: Miglior tempo con caduta per Andrea Iannone

Andrea Iannone, nonostante una scivolata, conclude il warm up con il tempo di riferimento. Seconda piazza per Andrea Dovizioso, terzo Marc Marquez (anche lui a terra).

di Diana Tamantini, @dianatamantini

L’ultima sessione che precede il Gran Premio si chiude con la Suzuki di Andrea Iannone al comando: unico con un tempo al di sotto del muro di 1:48, il pilota italiano (protagonista anche di una caduta senza conseguenze) ha preceduto la rossa di Andrea Dovizioso e la RCV di Marc Marquez, alla seconda scivolata del fine settimana. Gara al via alle 14.00 .

Come sempre, il warm up è una volta di più una sessione in cui si effettuano anche le ultime prove in materia di gomme, fondamentali nel corso della gara. Tante le soluzioni in pista, tra chi sceglie per la doppia morbida, chi opta per media-morbida, chi esce con media-dura (Smith e Morbidelli), chi ha soft-dura (Rossi e Lorenzo) ed infine anche chi gira con la doppia hard (Viñales): difficile capire se saranno proprio queste le scelte che poi vedremo in gara. Da segnalare tre cadute nel corso della sessione, vale a dire Marquez (alla seconda scivolata del fine settimana), Iannone ed Aleix Espargaró, rispettivamente alle curve 1, 2 e 3.

Il turno si chiude proprio con l’italiano del team Suzuki Ecstar al comando, seguito da Andrea Dovizioso e dal campione del mondo, con Cal Crutchlow in quarta piazza a precedere Valentino Rossi ed Alvaro Bautista. Settima posizione per Danilo Petrucci davanti al compagno di squadra Jack Miller ed a Dani Pedrosa, con Maverick Viñales a completare la top ten.

La classifica

Cattura

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy