MotoGP, Andrea Iannone: “Dobbiamo personalizzare la moto”

MotoGP, Andrea Iannone: “Dobbiamo personalizzare la moto”

Andrea Iannone chiude la seconda giornata di test a Valencia al 17° posto e chiede di adattare l’Aprilia RS-GP al suo stile di guida. “Abbiamo un buon potenziale”.

di Luigi Ciamburro

Andrea Iannone chiude la seconda giornata di test a Valencia al 17esimo posto con 1,367. La strada è certamente in salita, ma il pilota di Vasto sembra soddisfatto del potenziale dell’Aprilia e ha trovato un ambiente molto caloroso pronto ad accoglierlo. Ha iniziato sulla base di Aleix Espargarò in attesa di raccogliere dati e sensazioni per apportare modifiche più consone al suo stile di guida. “Non ho cercato il limite, stavamo provando alcune cose ed era interessante capire dove si arrivasse spingendo un po’. Le sensazioni non sono male, abbiamo dei piccoli problemi, dobbiamo adottare la moto al mio stile di guida con il set-up e il bilanciamento dei pesi – ha spiegato Andrea Iannone a Sky Sport -. Questo e quello che faremo nei prossimi test. Siamo molto carichi davanti, stressiamo troppo l’anteriore, bisogna riuscire a lavorare su quest’area e personalizzare molto la moto“.

Nella seconda giornata di Valencia (tempi e classifica QUI) ha riportato due cadute, ma c’è grande fiducia intorno al progetto della Casa di Noale. Tra una settimana si ritorna in pista a Jerez per l’ultimo test dell’anno e sarà l’occasione giusta per sistemare i primi dettagli dopo aver familiarizzato con la RS-GP “L’elettronica è un aspetto su cui dobbiamo lavorare, dobbiamo aggiustare determinate cose. Sono molto tranquillo, è tutto molto chiaro e sicuramente si può lavorare tranquillamente – ha proseguito Iannone -. La scivolata ci sta quando non conosci bene la moto, avevamo messo le gomme nuove, non sapendo dov’è il limite esattamente… ma abbiamo capito alcune cose interessanti e abbiamo un buon potenziale“.

Scommetti con Johnnybet

Ricambi moto 4moto.it

Biglietteria per tutti gli eventi motoristici, F1 inclusa

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy