MotoGP Anche per Misano la Michelin sforna diverse novità

MotoGP Anche per Misano la Michelin sforna diverse novità

Per l’asciutto c’è una nuova anteriore morbida realizzata dopo i test del mese scorso. Asimmetriche al posteriore, con mescola più dura sul fianco destro

A pochi giorni dalla conclusione della tappa a Silverstone, la MotoGP si sposta in Italia per affrontare un nuovo impegnativo appuntamento mondiale: questo weekend si correrà al Misano World Circuit Marco Simoncelli, che ospita il tredicesimo appuntamento iridato di questa stagione 2016. La Michelin è pronta a dare ai piloti il meglio per competere in un tracciato piuttosto tecnico, dal layout complesso e ricco di settori veloci alternati a curve lente, come è appunto quello di San Marino.

Per l’occasione verrà portata una nuova gomma morbida, un’evoluzione della tipologia precedente già testata proprio sul tracciato di Misano, per dare ai piloti più stabilità in frenata ed in curva: due saranno le mescole disponibili, ovvero soft (riconoscibile dalla banda bianca) e medium (senza banda), mentre la mescola hard (banda gialla) manterrà le stesse caratteristiche dei precedenti GP. Per quanto riguarda le gomme posteriori, saranno di tipo asimmetrico con una spalla destra più dura per affrontare al meglio le dieci curve in questa direzione: due le mescole disponibili, ovvero medium (senza banda) e hard (con banda gialla).

Come abbiamo visto nel corso dei precedenti appuntamenti, la comparsa della pioggia non è più così inusuale e la Riviera di Rimini non è un’eccezione, essendo nota per il tempo favorevole ma anche per sprazzi di pioggia nei primi giorni di settembre. Michelin porterà quindi anche gomme adatte ad affrontare la pioggia, con mescola soft (banda blu) e medium (senza banda) sia per l’anteriore che per il posteriore, ma saranno disponibili anche le intermedie (banda argento).

Misano è un circuito abbastanza tecnico” ha dichiarato Piero Taramasso, Manager del gruppo Two-Wheels Motorsport, “con una combinazione di settori veloci, curve lente e chicane, quindi abbiamo bisogno di gomme che lavorino bene lungo tutto il tracciato. Ci sono stati test recenti proprio su questa pista ed abbiamo raccolto informazioni utili per preparare le gomme per il weekend. Abbiamo sviluppato una nuova tipologia per l’anteriore, da usare contemporaneamente a quella utilizzata finora. A causa delle molte curve a destra è poi importante avere gomme asimmetriche, vista la presenza di lunghe e larghe curve da percorrere ad alta velocità come il Curvone. Alcune a sinistra invece sono molto lente, quindi la spalla sinistra più morbida servirà a riscaldare la gomma velocemente. Misano è uno splendido posto per gli spettatori, con spiagge, magnifici paesaggi e bei ristoranti, oltre ai fan locali che rendono questo evento indimenticabile. Noi faremo tutto il possibile per dare loro qualcosa di speciale.” 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy