MotoGP: Alvaro Bautista sostituirà l’infortunato Jorge Lorenzo in Australia

MotoGP: Alvaro Bautista sostituirà l’infortunato Jorge Lorenzo in Australia

Ducati Team ha scelto Alvaro Bautista per competere accanto ad Andrea Dovizioso a Phillip Island, al posto dell’infortunato Lorenzo.

di Diana Tamantini, @dianatamantini

Fin dalla conferma dell’impossibilità di Jorge Lorenzo di disputare prima il GP del Giappone e poi anche la tappa australiana, in programma la settimana prossima, per una lesione non ancora sistemata al polso sinistro, si indicava Alvaro Bautista come probabile sostituto del maiorchino. Arriva la conferma: il pilota Angel Nieto Team salirà in sella alla Desmosedici 2018 del Ducati Team a Phillip Island. Quinto questa domenica a Motegi dopo essere scattato dalla decima casella in griglia, dal futuro già deciso in Superbike sempre con Ducati, Bautista vuole chiudere nel migliore dei modi l’esperienza in MotoGP, approfittando anche di questa occasione. Per guidare la GP18 si era candidato anche Troy Bayliss, 49 anni, mito del popolo ducatista. Ne parliamo qui

“Voglio ringraziare Angel Nieto Team, Jorge ‘Aspar’ Martínez e tutta la squadra per la possibilità di correre in Australia con Ducati Team” ha dichiarato Alvaro Bautista dopo la conferma ufficiale. “Sono molto grato anche a Ducati per l’occasione di lavorare assieme al loro. Si tratterà di un fine settimana in cui cercherò di imparare quanto più possibile e di svolgere un buon lavoro, senza nessun obiettivo preciso in mente. Sono davvero emozionato all’idea di competere con una squadra ufficiale, e farlo con Ducati è un sogno che si realizza.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy