MotoGP Alvaro Bautista “L’obiettivo è la top 5”

MotoGP Alvaro Bautista “L’obiettivo è la top 5”

Alvaro Bautista è già pronto per affrontare la seconda parte di stagione, puntando ad avvicinarsi costantemente ai primi della classe.

“Con questa squadra ho la possibilità di continuare a competere ad alti livelli.” Alvaro Bautista, fresco di rinnovo per un’altra stagione con Pull&Bear Aspar Team, inizia così un’intervista autoprodotta dalla squadra, spiegando i motivi di un accordo appena ufficializzato che gli permetterà l’anno prossimo di competere in sella ad una GP17, rimanendo con lo stesso team che nel 2006 gli ha permesso di conquistare la corona iridata nell’allora categoria 125cc.

“Il team Aspar riesce a combinare un’atmosfera familiare alla professionalità” ha aggiunto il pilota spagnolo, che quest’anno vanta un quarto posto in Argentina come miglior risultato stagionale. “Avremmo potuto raccogliere di più in alcune occasioni, ma certe gare non sono andate come avremmo voluto. Il potenziale è alto, come si può vedere dalla classifica iridata, ma dobbiamo imparare a non commettere certi errori per raggiungere così i più veloci.”

Nonostante alcuni risultati al di sotto delle aspettative, Bautista non cancella nulla di queste prime gare del 2017: “Dai brutti momenti impari sempre qualcosa ed apprezzi di più gli attimi migliori. Certo, vorrei dimenticare le cadute, anche se fortunatamente non ho riportato lesioni.” Obiettivo della seconda parte di stagione? “Lavorare per avvicinarci alla top 5. Sarà difficile perché il livello è molto alto, ma è il nostro obiettivo.”

Per quanto riguarda la sua GP16, con cui sta disputando questa stagione, “il suo punto di forza è principalmente il motore, a cui aggiungo il telaio. È una moto divertente da guidare e secondo me non così difficile da gestire come invece hanno raccontato altri piloti in passato.” Come anticipato invece, l’anno prossimo avrà la GP17 usata quest’anno da Dovizioso, due volte vittorioso, e Lorenzo: “La considero in un certo senso la sorella maggiore della mia moto, una sua evoluzione, non penso sarà particolarmente diversa.”

Manca ancora molto alla prossima tappa di Brno ed il pilota di gode le vacanze assieme agli amici ed alla fidanzata Grace, che diventerà sua moglie a dicembre: “Dopo un giugno particolarmente intenso, è tempo di ricaricare le batterie, ma nel frattempo ci si allena per mantenere un buon livello fisico. I miei amici poi hanno organizzato una gran festa per il mio addio al celibato, di cui non so ancora nulla. So però che dovrò risparmiarmi pensando alla seconda parte di campionato!”

MotoGP Alvaro Bautista resta con Aspar e Ducati

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy