MotoE: Kenny Foray e Hector Garzó saranno i piloti Tech3

MotoE: Kenny Foray e Hector Garzó saranno i piloti Tech3

Tech3 E Racing ufficializza la coppia di piloti per la prima stagione in MotoE: sono Kenny Foray e Hector Garzó, un mix di esperienza e gioventù per questa nuova sfida.

di Diana Tamantini, @dianatamantini

Tech3 E Racing si prepara alla sfida nel nuovo campionato di moto elettriche e ha annunciato oggi la coppia di piloti con cui prenderà parte alla prima stagione in MotoE: si tratta di Kenny Foray e di Hector Garzó. Il primo, francese di 34 anni, è un pilota di esperienza grazie agli anni trascorsi in Endurance World Championship, oltre ad aver vinto il titolo in French Superbike nel 2017, mentre il secondo, spagnolo di 20 anni, sta attualmente lottando per mantenersi in top 3 nel FIM CEV Moto2 European Championship, oltre ad aver disputato con la struttura di Hervé Poncharal alcune gare nel Mondiale Moto2 come sostituto di piloti infortunati.

Un mix di esperienza e di gioventù quindi per Tech3, anche se si tratterà di una nuova esperienza per tutti visto che nessuno ha mai guidato una Energica Ego Corsa, la moto con il quale si disputerà la prima stagione. Un assaggio iniziale ci sarà a breve: tutti i piloti infatti si ritroveranno dal 23 al 25 novembre a Jerez de la Frontera per il primo test vero e proprio, dando quindi il via alla prima annata di questo nuovo campionato tutto elettrico. Si tratterà di una prima stagione breve, con cinque Gran Premi in programma, ma sufficienti per farsi una prima idea di questa novità.

“Sono davvero contento di prendere parte a questa nuova avventura” ha dichiarato Kenny Foray. “Sono lieto di lavorare con Tech3 e non vedo l’ora di disputare i primi test a Jerez!” Chiaramente contento anche il nuovo compagno di squadra, il giovane Hector Garzó: “Per me è un piacere diventare un pilota ufficiale nel Motomondiale ed è bello farlo con Tech3. Sono convinto che il progetto MotoE stupirà il mondo per i tanti cambiamenti che ci saranno. Non è un campionato molto lungo, ma penso sia abbastanza visto che si tratta della prima stagione. Vedremo il livello di questa competizione, ci saranno anche piloti in arrivo dalla MotoGP e questo renderà il tutto ancora più competitivo.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy