Moto3 Texas Prove 3 Zampata di Romano Fenati

Moto3 Texas Prove 3 Zampata di Romano Fenati

Allo scadere e senza scie Romano Fenati comanda la FP3 Moto3 ad Austin con la Honda del Team Marinelli Rivacold Snipers davanti a Martin e Canet.

Il terzo ed ultimo turno di prove libere si chiude con una sorpresa: alla bandiera a scacchi è Romano Fenati a balzare in testa, stampando un tempo record e beffando così Jorge Martin e Aron Canet, rispettivamente secondo e terzo. Folta presenza tricolore in top ten in questa sessione: contiamo Enea Bastianini in quinta posizione davanti a Nicolò Bulega e Niccolò Antonelli, mentre chiudono il gruppo dei primi dieci Andrea Migno e Fabio Di Giannantonio. Lontano il leader iridato Joan Mir, solo quattordicesimo ad oltre un secondo dal capoclassifica.

Le temperature sono più basse rispetto alla prima giornata, complice anche qualche goccia di pioggia comparsa nel corso della mattinata, e si è alzato il vento, ma la pista è asciutta ed i giovani piloti Moto3 si mettono al lavoro fin da subito per trarre il massimo vantaggio da quest’ultima sessione di prove libere, lavorando in ottica qualifiche. Il turno è come sempre piuttosto movimentato, ma quando i tempi si stabilizzano il nome che troviamo in testa è nuovamente quello di Canet, dominatore della prima giornata, seguito più da vicino oggi da Bendsneyder e Fenati, al momento primo degli italiani. Negli ultimi minuti si fa vedere anche Bulega, a lungo ai margini della top ten e balzato provvisoriamente in testa, ma è iniziato l’ultimo assalto al tempo, che comporta continui cambiamenti in classifica.

L’ultima sessione di prove libere si chiude con Romano Fenati capoclassifica, capace di stampare all’ultimo un 2:16.273 (abbassando il record della pista appartenente a Salom) miglior tempo assoluto di questi due giorni. Secondo è Jorge Martin davanti ad Aron Canet, mentre in quarta piazza c’è Darryn Binder, che precede il trio italiano composto da Enea Bastianini, Nicolò Bulega e Niccolò Antonelli (l’ultimo ad accusare meno di un secondo dal leader). Ottavo è Juanfran Guevara, mentre chiudono la top ten Andrea Migno e Fabio Di Giannantonio. Chiudono così gli altri italiani: Tony Arbolino è diciannovesimo, Marco Bezzecchi è ventiseiesimo, Lorenzo Dalla Porta è trentesimo, Manuel Pagliani conclude in trentaduesima posizione.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy