Moto3 Texas Prove 2 Aron Canet imprendibile

Moto3 Texas Prove 2 Aron Canet imprendibile

Aron Canet si conferma primatista anche nelle seconde libere Moto3 al Circuit of the Americas di Austin rifilando distacchi consistenti agli avversari.

La prima giornata di prove libere ad Austin mostra un dominio assoluto di Aron Canet, molto rapido anche in questa seconda sessione ed autore del miglior tempo assoluto. Solo Joan Mir e Romano Fenati riescono a mantenersi relativamente vicini, anche se il ritardo dal leader è rispettivamente di sette ed otto decimi. In top ten troviamo anche altri italiani: Andrea Migno chiude settimo davanti ad Enea Bastianini, mentre Niccolò Antonelli è decimo.

Bastano pochi minuti a Canet, in testa nella prima sessione di libere, a portarsi davanti a tutti avvicinando già il miglior tempo ottenuto nel primo turno, prima di essere protagonista di un lungo evitando di un soffio una caduta. Il vantaggio sui rivali è ancora una volta considerevole: Rodrigo e McPhee, i primi inseguitori, accusano oltre un secondo di ritardo. Ci sono problemi però per il pilota argentino, costretto a metà turno a parcheggiare la moto a bordo pista ed a tornare al box a piedi. È una sessione piuttosto tranquilla fino agli ultimi minuti, quando i piloti si presentano in pista per l’ultimo assalto e la classifica comincia a subire cambiamenti.

Nessuno riesce però a scalzare dalla testa della classifica Aron Canet, che ottiene negli ultimi secondi il miglior tempo assoluto di giornata chiudendo nuovamente davanti a tutti. A seguire ci sono Joan Mir e Romano Fenati, gli unici piloti a mantenersi al di sotto del secondo di ritardo dal leader, mentre è quarto Jorge Martin davanti a Juanfran Guevara. Sesta piazza per Gabriel Rodrigo, che precede Andrea Migno ed Enea Bastianini, mentre chiudono la top ten John McPhee e Niccolò Antonelli. Questi i risultati degli altri nostri portacolori: Nicolò Bulega è tredicesimo, Fabio Di Giannantonio è diciassettesimo davanti a Tony Arbolino, Marco Bezzecchi è ventiseiesimo, Lorenzo Dalla Porta è ventottesimo, Manuel Pagliani è trentesimo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy