Moto3 Test Qatar “Tempesta” a Losail, stop forzato delle prove

Moto3 Test Qatar “Tempesta” a Losail, stop forzato delle prove

Forte vento, poi il diluvio: conclusiva serata di Test IRTA della Moto3 con riferimenti poco indicativi e chiusura anticipata del programma di attività.

Forti raffiche di vento, nuvoloni minacciosi all’orizzonte, il tutto aspettando la comparsa della pioggia. Così si può riassumere l’andamento della conclusiva (ed effimera in termini di riscontri cronometrici…) serata di Test IRTA della classe Moto3 al Losail International Circuit, vanificata per le bizze del meteo. Nella prima sessione, disputatasi nel pomeriggio, il forte vento ha saggiamente invitato gran parte dei piloti ad incrociare le braccia in corsia box con soltanto 12 “temerari” che hanno preso il via della pista (due dei quali finiti a terra al giro d’ingresso…), mentre nel turno conclusivo il diluvio ha comportato l’esposizione della bandiera rossa poco prima delle 21.00 locali, preludio della chiusura anticipata delle attività.

TRE GIORNI DI TEST, SOLTANTO 1 DA SALVARE – Una vera e propria… serataccia. La Moto3 è stata la classe maggioramente bersagliata dal meteo in questa domenica a Losail. Tra il forte vento, con i meccanici che hanno dovuto riportare di corsa tutta l’attrezzatura dal muretto ai box, fino alla comparsa della pioggia poco prima delle 21:00, oggi in quel di Losail si è girato poco e male. Di fatto un giorno di prove gettato alle ortiche, uno dei tanti di questa pre-season dove non sono molte le squadre ad aver macinato sufficienti chilometri per verificare l’effettivo stato di competitività in vista dell’esordio stagionale del 23-26 marzo prossimi. Resta l’amaro in bocca per tutti, specie considerando che questa impegnativa trasferta (anticipata) in Qatar ha visto soltanto 1 effettivo giorno di prove in pista sulle 3 a disposizione…

I VALORI IN CAMPO – I tempi odierni pertanto lasciano il tempo che trovano con pochi piloti che hanno viaggiato con regolarità ed alcuni, in primis Enea Bastianini e Aron Canet (superlativo nella winter season), rimasti ai box o limitando allo stretto indispensabile le attività in pista. Sta di fatto che prima della bandiera rossa delle 20:50 locali l’ex vice-Campione Europeo Moto3 Juanfran Guevara (KTM del RBA BOÉ Racing Team) era stato in grado di fermare i cronometri sul 2’07″649, primatista di giornata a precedere l’esordiente Ayumu Sasaki, pupillo HRC che con la Honda NSF250RW del SIC Racing Team ha fatto vedere buone cose sul tracciato dove ha conquistato 3 podi in 3 gare disputate nella Asia Talent Cup 2014-2015. Scesi in pista nell’arco della giornata anche i nostri Fenati (5°), Bulega (8°), Antonelli (12°), Migno (14°), Bezzecchi (18°), Di Giannantonio (22°), Dalla Porta (23°) e Pagliani (28°), chiaramente con tempi decisamente più alti rispetto a ieri. Nella riepilogativa dei due giorni primeggia di conseguenza Romano Fenati, velocissimo ier con la Honda del Team Marinelli Rivacold Snipers in 2’06″690 a precedere di 39 millesimi Jorge Martin (nessun giro completato oggi) e di 0″059 Aron Canet, 6° Bulega con Antonelli 8°. Per tutti appuntamento giovedì con le prime prove libere del weekend di gara, meteo permettendo…

Romano Fenati il più veloce dei Test IRTA in Qatar (Getty Images)
Romano Fenati il più veloce dei Test IRTA in Qatar (Getty Images)

Moto3™ World Championship 2017
Test Losail International Circuit
Classifica 3° Giorno

01- Juanfran Guevara – RBA BOÉ Racing Team – KTM RC 250 GP – 2’07.649
02- Ayumu Sasaki – SIC Racing Team – Honda NSF250RW – + 0.176
03- Gabriel Rodrigo – RBA BOÉ Racing Team – KTM RC 250 GP – + 0.454
04- Bo Bendsneyder – Red Bull KTM Ajo – KTM RC 250 GP – + 0.620
05- Romano Fenati – Team Marinelli Rivacold Snipers – Honda NSF250RW – + 0.647
06- Livio Loi – Leopard Racing – Honda NSF250RW – + 0.730
07- Joan Mir – Leopard Racing – Honda NSF250RW – + 0.744
08- Nicolò Bulega – Sky Racing Team VR46 – KTM RC 250 GP – + 0.893
09- Marcos Ramirez – Platinum Bay Real Estate – KTM RC 250 GP – + 0.943
10- Darryn Binder – Platinum Bay Real Estate – KTM RC 250 GP – + 0.950
11- Philipp Öttl – Südmetall Schedl GP Racing – KTM RC 250 GP – + 1.079
12- Niccolò Antonelli – Red Bull KTM Ajo – KTM RC 250 GP – + 1.084
13- John McPhee – British Talent Team – Honda NSF250RW – + 1.228
14- Andrea Migno – Sky Racing Team VR46 – KTM RC 250 GP – + 1.815
15- Tatsuki Suzuki – Sic 58 Squadra Corse – Honda NSF250RW – + 1.941
16- Tony Arbolino – Sic 58 Squadra Corse – Honda NSF250RW – + 1.951
17- Albert Arenas – Aspar Mahindra Moto3 – Mahindra MGP3O – + 1.960
18- Marco Bezzecchi – CIP Moto – Mahindra MGP3O – + 2.015
19- Jakub Kornfeil – Peugeot MC SaxoPrint – Peugeot GP3-17 – + 2.077
20- Adam Norrodin – SIC Racing Team – Honda NSF250RW – + 2.171
21- Jules Danilo – Marinelli Rivacold Snipers – Honda NSF250RW – + 2.275
22- Fabio Di Giannantonio – Del Conca Gresini Moto3 – Honda NSF250RW – + 2.334
23- Lorenzo Dalla Porta – Aspar Mahindra Moto3 – Mahindra MGP3O – + 2.582
24- Nakarin Atiratphuvapat – Honda Team Asia – Honda NSF250RW – + 3.013
25- Kaito Toba – Honda Team Asia – Honda NSF250RW – + 4.197
26- Maria Herrera – AGR Team – KTM RC 250 GP – + 5.018
27- Patrik Pulkkinen – Peugeot MC SaxoPrint – Peugeot GP3-17 – + 5.058
28- Manuel Pagliani – CIP Moto – Mahindra MGP3O – + 7.077

La classifica riepilogativa dei Test IRTA Qatar (Day 1-2-3)

01- Romano Fenati – Marinelli Rivacold Snipers – Honda NSF250RW – 2’06.690
02- Jorge Martin – Del Conca Gresini Moto3 – Honda NSF250RW – + 0.039
03- Aron Canet – Estrella Galicia 0,0 – Honda NSF250RW – + 0.059
04- Gabriel Rodrigo – RBA BOÉ Racing Team – KTM RC 250 GP – + 0.267
05- Livio Loi – Leopard Racing – Honda NSF250RW – + 0.378
06- Nicolò Bulega – Sky Racing Team VR46 – KTM RC 250 GP – + 0.396
07- Ayumu Sasaki – SIC Racing Team – Honda NSF250RW – + 0.450
08- Niccolò Antonelli – Red Bull KTM Ajo – KTM RC 250 GP – + 0.460
09- Juanfran Guevara – RBA BOÉ Racing Team – KTM RC 250 GP – + 0.472
10- Philipp Öttl – Südmetall Schedl GP Racing – KTM RC 250 GP – + 0.486
11- Jakub Kornfeil – Peugeot MC SaxoPrint – Peugeot GP3-17 – + 0.502
12- John McPhee – British Talent Team – Honda NSF250RW – + 0.637
13- Bo Bendsneyder – Red Bull KTM Ajo – KTM RC 250 GP – + 0.649
14- Joan Mir – Leopard Racing – Honda NSF250RW – + 0.728
15- Marcos Ramirez – Platinum Bay Real Estate – KTM RC 250 GP – + 0.868
16- Tatsuki Suzuki – Sic 58 Squadra Corse – Honda NSF250RW – + 0.938
17- Andrea Migno – Sky Racing Team VR46 – KTM RC 250 GP – + 0.944
18- Kaito Toba – Honda Team Asia – Honda NSF250RW – + 1.027
19- Jules Danilo – Marinelli Rivacold Snipers – Honda NSF250RW – + 1.118
20- Maria Herrera – AGR Team – KTM RC 250 GP – + 1.166
21- Lorenzo Dalla Porta – Aspar Mahindra Moto3 – Mahindra MGP3O – + 1.193
22- Adam Norrodin – SIC Racing Team – Honda NSF250RW – + 1.204
23- Darryn Binder – Platinum Bay Real Estate – KTM RC 250 GP – + 1.215
24- Nakarin Atiratphuvapat – Honda Team Asia – Honda NSF250RW – + 1.346
25- Tony Arbolino – Sic 58 Squadra Corse – Honda NSF250RW – + 1.347
26- Fabio Di Giannantonio – Del Conca Gresini Moto3 – Honda NSF250RW – + 1.384
27- Albert Arenas – Aspar Mahindra Moto3 – Mahindra MGP3O – + 1.544
28- Manuel Pagliani – CIP Moto – Mahindra MGP3O – + 1.570
29- Marco Bezzecchi – CIP Moto – Mahindra MGP3O – + 1.809
30- Enea Bastianini – Estrella Galicia 0,0 – Honda NSF250RW – + 2.023
31- Patrik Pulkkinen – Peugeot MC SaxoPrint – Peugeot GP3-17 – + 3.818

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy