Moto3 Test Jerez Giorno 3 Nicolò Bulega sempre il più veloce

Moto3 Test Jerez Giorno 3 Nicolò Bulega sempre il più veloce

Anche nella conclusiva giornata di Test IRTA Moto3 a Jerez Nicolò Bulega è davanti a tutti, ma gli avversari non sono distanti…

C’è sempre un pilota italiano davanti a tutti e risponde al nome di Nicolò Bulega. Nella conclusiva giornata di Test IRTA della classe Moto3 a Jerez de la Frontera il portacolori dello Sky Racing Team VR46 in 1’46″264 si è aggiudicato nuovamente la “pole” avendo ragione di Aron Canet (2° su Honda Monlau ad una manciata di millesimi), il tutto avvicinando l’1’46″232 conseguito ieri. Il diciassettenne Campione del Mondo Junior Moto3 2015 resta pertanto il riferimento della entry class, ma non mancano conferme e sorprese in graduatoria…

NON C’E’ 2 SENZA 3 PER BULEGA – Leader nei precedenti Test privati tra Valencia e Jerez, nuovamente davanti a tutti nella tre-giorni di Test IRTA in Andalusia. Il 2017 di Nicolò Bulega inizia sotto i migliori auspici e con conferme importanti: l’infortunio alla spalla sul finale di stagione 2016 è ormai soltanto un ricordo, inoltre il potenziale velocistico è oggettivamente fuori discussione. Al suo secondo anno nel Mondiale Moto3 sempre con lo Sky Racing Team VR46, il primo italiano a laurearsi Campione del CEV Moto3 può puntare in alto, tesi testimoniata dalle performance espresse a Jerez sul passo ed in termini di time attack. Se ieri ha primeggiato in tutte e tre le sessioni, oggi con l’1’46″264 si è riconfermato davanti a tutti avvicinando l’1’46″232 siglato nella seconda giornata di Test e l’1’46″223 della pole (la prima in carriera nella serie iridata) del Gran Premio 2016.

OCCHIO A CANET E MARTIN Per quanto profuso a Jerez è Nicolò Bulega attualmente l’italiano di punta della categoria, anche se non sono mancate conferme importanti da parte di Romano Fenati, quinto nella combinata dei tre-giorni lavorando con il Team Marinelli Rivacold Snipers prevalentemente sul passo-gara. Chi ha convinto appieno sono due talentuosi piloti iberici niente male: da una parte Aron Canet, confermatissimo al Team Estrella Galicia 0,0 Monlau di Alzamora ritrovandosi 2° assoluto ad una manciata di millesimi da Bulega con la nuova (missilistica) Honda NSF250RW 2017, dall’altra Jorge Martin che può vivere una stagione da protagonista. Passato da Mahindra-Aspar a Honda-Gresini, il Campione 2014 della Red Bull MotoGP Rookies ha confermato l’ottimo affiatamento con la compagine faentina, pronto a giocarsi la sua prima, vera chance di dar prova del suo valore nel Motomondiale con una Moto3 competitiva.

GLI ITALIANI – Detto di Bulega e Fenati, la conclusiva giornata di attività a Jerez premia (e si merita un plauso) l’esordiente Tony Arbolino, avvicinatosi alla top-10 con la Honda della Sic 58 Squadra Corse di Paolo Simoncelli sul tracciato dove, lo scorso mese di ottobre, vinse Gara 2 del CEV Moto3. Sopra l’1’47” hanno viaggiato attesi protagonisti come Niccolò Antonelli (per quanto in ripresa con KTM Ajo), Enea Bastianini (più veloce nei Test privati di settimana scorsa con Honda Monlau) e Andrea Migno (KTM Sky-VR46), mentre Fabio Di Giannantonio è in progressiva ripresa dalla recente frattura alla clavicola. Fanno esperienza in vista del debutto a tempo pieno nel Motomondiale Marco Bezzecchi e Manuel Pagliani, mentre Lorenzo Dalla Porta si sta sobbarcando il lavoro di sviluppo della Mahindra MGP3O 2017, condotta (clamorosamente) nelle posizioni di vertice con un Jakub Kornfeil oggi velocissimo con i colori Peugeot tanto da staccare il 4° crono assoluto. Per tutti appuntamento a Losail dal 17 al 19 marzo prossimi per la conclusiva sessione di Test IRTA pre-campionato.

Moto3™ World Championship 2017
Test IRTA Jerez de la Frontera
Classifica Riepilogativa Giorno 1-2-3

01- Nicolò Bulega – Sky Racing Team VR46 – KTM RC 250 GP – 1’46.232
02- Aaron Canet – Estrella Galicia 0,0 – Honda NSF250RW – + 0.106
03- Jorge Martin – Del Conca Gresini Moto3 – Honda NSF250RW – + 0.183
04- Jakub Kornfeil – Peugeot MC SaxoPrint – Peugeot GP3-17 – + 0.241
05- Romano Fenati – Marinelli Rivacold Snipers – Honda NSF250RW – + 0.254
06- Marcos Ramirez – Platinum Bay Real Estate – KTM RC 250 GP – + 0.274
07- Gabriel Rodrigo – RBA Racing Team – KTM RC 250 GP – + 0.287
08- Juanfran Guevara – RBA Racing Team – KTM RC 250 GP – + 0.321
09- Joan Mir – Leopard Racing – Honda NSF250RW – + 0.459
10- John McPhee – British Talent Team – Honda NSF250RW – + 0.560
11- Bo Bendsneyder – Red Bull KTM Ajo – KTM RC 250 GP – + 0.574
12- Darryn Binder – Platinum Bay Real Estate – KTM RC 250 GP – + 0.581
13- Tony Arbolino – Sic 58 Squadra Corse – Honda NSF250RW – + 0.741
14- Philipp Öttl – Südmetall Schedl GP Racing – KTM RC 250 GP – + 0.744
15- Lorenzo Dalla Porta – Aspar Mahindra Moto3 – Mahindra MGP3O – + 0.758
16- Niccolò Antonelli – Red Bull KTM Ajo – KTM RC 250 GP – + 0.820
17- Andrea Migno – Sky Racing Team VR46 – KTM RC 250 GP – + 0.841
18- Enea Bastianini – Estrella Galicia 0,0 – Honda NSF250RW – + 0.843
19- Ayumu Sasaki – KBS SIC Racing Team – Honda NSF250RW – + 0.925
20- Fabio Di Giannantonio – Del Conca Gresini Moto3 – Honda NSF250RW – + 1.089
21- Adam Norrodin – KBS SIC Racing Team – Honda NSF250RW – + 1.203
22- Albert Arenas – Aspar Mahindra Moto3 – Mahindra MGP3O – + 1.270
23- Tatsuki Suzuki – Sic 58 Squadra Corse – Honda NSF250RW – + 1.277
24- Marco Bezzecchi – CIP Moto – Mahindra MGP3O – + 1.300
25- Kaito Toba – Honda Team Asia – Honda NSF250RW – + 1.320
26- Jules Danilo – Marinelli Rivacold Snipers – Honda NSF250RW – + 1.424
27- Livio Loi – Leopard Racing – Honda NSF250RW – + 1.462
28- Nakarin Atiratphuvapat – Honda Team Asia – Honda NSF250RW – + 1.850
29- Maria Herrera – AGR Team – KTM RC 250 GP – + 1.990
30- Manuel Pagliani – CIP Moto – Mahindra MGP3O – + 2.129
31- Patrik Pulkkinen – Peugeot MC SaxoPrint – Peugeot GP3-17 – + 3.678

Photo Courtesy KTM Press

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy