Moto3 Test Jerez: Bulega precede Antonelli nella 1° sessione

Moto3 Test Jerez: Bulega precede Antonelli nella 1° sessione

Scattano i Test IRTA della classe Moto3 a Jerez de la Frontera, nei primi 70 minuti di attività Nicolò Bulega stacca il miglior tempo davanti a Niccolò Antonelli, quarto Romano Fenati

Con il sistema di cronometraggio ufficiale e con tutti i protagonisti del Mondiale presenti, a Jerez de la Frontera alle 11:20 in punto è iniziata la tre-giorni di Test IRTA ufficiali della classe Moto3 con subito buone nuove sul fronte italiano nei primi 70 minuti di attività. Conclusosi ‘alla mezza’ il primo turno di prove, negli ultimi tre giri d’orologio si è assistito ad un avvincente botta-e-risposta in cima al monitor dei tempi con i nostri Nicolò Bulega (KTM Sky Racing Team VR46) e Niccolò Antonelli (Honda CBC Corse), con quest’ordine, ai primi due posti della classifica distanziati tra loro di soli 76 millesimi. Balzato al comando esattamente a 3 minuti dal termine, Bulega pochi istanti più tardi ha subito la risposta del compagno in VR46 Riders Academy Antonelli in 1’46″861, salvo non farsi mancare allo scadere la definitiva contro-replica di 1’46″785, crono niente male ripensando ai primati “ufficiosi” (1’46″5-1’46″6) dei test privati di settimana scorsa.

Sul tracciato dove, lo scorso mese di novembre, si assicurò la prima pole e vittoria in carriera nel CEV Moto3, il nuovo talento dello Sky Racing Team VR46 nonchè primo Campione del Mondo Junior Moto3 della storia si prende questa soddisfazione con Niccolò Antonelli a ruota, a soli 7/100 con la Honda NSF250RW in configurazione 2016 del team CBC Corse Ongetta-Rivacold. Oltre a Bulega e Antonelli, la top-10 sorride ai nostri portabandiera con Romano Fenati (1’47″361) 4° a 1/2 secondo dalla vetta preceduto anche da Brad Binder (KTM Ajo), nel finale Andrea Migno suggella un gran bel primo turno per lo Sky Racing Team VR46 staccando il 6° crono in 1’47″628 (già miglioratosi rispetto ai tempi di settimana scorsa) mentre Enea Bastianini su Honda Gresini è 8°, primo con un distacco superiore al 1″ dalla vetta.

Nella top-10 c’è spazio anche per Jorge Martin (nel finale 5° su Mahindra MGP3O 2016 del Team Aspar), Jorge Navarro (Honda Monlau) e la rivelazione del CEV 2015 Khairul Idham Pawi (diciassette malese dell’Honda Team Asia), stacca provvisoriamente il 12° crono in 1’48″186 invece Francesco Bagnaia (Mahindra Aspar), Fabio Di Giannantonio (Honda Gresini) 19° precede Andrea Locatelli (20°, KTM Leopard), completano il novero dei piloti italiani gli alfieri (esordienti) del 3570 Team Italia Lorenzo Petrarca (26°) e Stefano Valtulini (32°) più Fabio Spiranelli, 33° con la Mahindra CIP Moto. Da segnalare in pista il ritorno post-infortunio di Aron Canet (Honda Monlau, 25°), in azione Maria Herrera che ha trovato l’accordo (leggi budget: 200 mila euro) per proseguire l’avventura mondiale con il Team LaGlisse nonostante le ben note vicende del mese scorso. Per la Moto3 prossimo turno dalle 14:00 alle 15:10.

Moto3™ World Championship 2016
Test IRTA Circuito de Jerez
Classifica 1° turno mercoledì 2 marzo

01- Nicolò Bulega – Sky Racing Team VR46 – KTM RC 250 GP – 1’46.785 (19 giri)
02- Niccolò Antonelli – Ongetta Rivacold – Honda NSF250RW – + 0.076 (19 giri)
03- Brad Binder – Red Bull KTM Ajo – KTM RC 250 GP – + 0.533 (19 giri)
04- Romano Fenati – Sky Racing Team VR46 – KTM RC 250 GP – + 0.576 (20 giri)
05- Jorge Martin – Aspar Team – Mahindra MGP3O – + 0.725 (20 giri)
06- Andrea Migno – Sky Racing Team VR46 – KTM RC 250 GP – + 0.843 (20 giri)
07- Jorge Navarro – Team Estrella Galicia 0,0 – Honda NSF250RW – + 0.869 (25 giri)
08- Enea Bastianini – Gresini Racing Team Moto3 – Honda NSF250RW – + 1.057 (16 giri)
09- Khairul Idham Pawi – Honda Team Asia – Honda NSF250RW – + 1.118 (23 giri)
10- Philipp Öttl – Schedl GP Racing – KTM RC 250 GP – + 1.168 (15 giri)
11- Joan Mir – Leopard Racing – KTM RC 250 GP – + 1.202 (23 giri)
12- Francesco Bagnaia – Aspar Team – Mahindra MGP3O – + 1.401 (21 giri)
13- Livio Loi – RW Racing GP BV – Honda NSF250RW – + 1.455 (23 giri)
14- Jules Danilo – Ongetta Rivacold – Honda NSF250RW – + 1.524 (19 giri)
15- Fabio Quartararo – Leopard Racing – KTM RC 250 GP – + 1.696 (13 giri)
16- Juanfran Guevara – RBA Racing Team – KTM RC 250 GP – + 1.748 (19 giri)
17- Bo Bendsneyder – Red Bull KTM Ajo – KTM RC 250 GP – + 1.794 (21 giri)
18- John McPhee – Peugeot SaxoPrint RTG – Peugeot MGP3O – + 1.927 (22 giri)
19- Fabio Di Giannantonio – Gresini Racing Team Moto3 – Honda NSF250RW – + 1.938 (16 giri)
20- Andrea Locatelli – Leopard Racing – KTM RC 250 GP – + 2.067 (17 giri)
21- Jakub Kornfeil – Drive M7 SIC – KTM RC 250 GP – + 2.183 (22 giri)
22- Karel Hanika – Platinum Bay Real Estate – Mahindra MGP3O – + 2.414 (21 giri)
23- Hiroki Ono – Honda Team Asia – Honda NSF250RW – + 2.527 (22 giri)
24- Alexis Masbou – Peugeot SaxoPrint RTG – Peugeot MGP3O – + 2.860 (17 giri)
25- Aron Canet – Team Estrella Galicia 0,0 – Honda NSF250RW – + 2.864 (22 giri)
26- Lorenzo Petrarca – 3570 Team Italia – Mahindra MGP3O – + 3.021 (14 giri)
27- Adam Norrodin – Drive M7 SIC – KTM RC 250 GP – + 3.104 (23 giri)
28- Darryn Binder – Platinum Bay Real Estate – Mahindra MGP3O – + 3.362 (15 giri)
29- Tatsuki Suzuki – CIP Unicom Starker – Mahindra MGP3O – + 3.363 (22 giri)
30- Maria Herrera – Team LaGlisse – KTM RC 250 GP – + 3.486 (25 giri)
31- Gabriel Rodrigo – RBA Racing Team – KTM RC 250 GP – + 3.883 (6 giri)
32- Stefano Valtulini – 3570 Team Italia – Mahindra MGP3O – + 3.997 (25 giri)
33- Fabio Spiranelli – CIP Unicom Starker – Mahindra MGP3O – + 5.690 (22 giri)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy