Moto3 Test Jerez: Binder, Bulega e Navarro in 0”130

Moto3 Test Jerez: Binder, Bulega e Navarro in 0”130

Distacchi contenuti in Moto3 nella seconda sessione di prove del Day 2 di Test IRTA: Brad Binder, Nicolò Bulega e Jorge Navarro sono racchiusi in pochi millesimi

Cominciano a farsi interessanti i riferimenti cronometrici nel secondo giorno di Test IRTA ufficiali della classe Moto3 a Jerez de la Frontera. Nel turno disputatosi nel primo pomeriggio dalle 12:40 alle 13:50 Brad Binder, Nicolò Bulega e Jorge Navarro con quest’ordine sono racchiusi in 130 millesimi, ma sono ben 13 i piloti compresi in meno di 1″ a ribadire l’alto livello di competitività della categoria. Dagli ultimi round 2011 impegnato a tempo pieno nel Motomondiale ed al secondo anno come alfiere del Red Bull KTM Ajo Factory Team (con la promozione di Miguel Oliveira in Moto2 pilota di punta della compagine di riferimento KTM della categoria), il sudafricano Brad Binder in 1’46″626 ha avvicinato il crono di 1’46″591 siglato ieri da Nicolò Bulega, in questo frangente 2° con la prima delle tre KTM RC 250 GP dello Sky Racing Team VR46.

Il Campione del Mondo Junior in carica ha nuovamente viaggiato su tempi a dir poco entusiasmanti tenendo testa in graduatoria a Jorge Navarro (Honda Monlau, il più veloce nella prima sessione) con uno strepitoso Jorge Martin quarto assoluto con la Mahindra MGP3O 2016 del Team Aspar. Sceso sotto l’1’47”, il Campione 2014 della Red Bull MotoGP Rookies Cup sembra essersi ripreso dalla scivolata di ieri (la terza in sole tre giornate di prove effettuate quest’anno) e, come spesso gli capita, ha indovinato un giro veloce che salva un bilancio Mahindra da definirsi propriamente non esaltante.

Il giovane pilota iberico, già 2° assoluto nei primi Test IRTA 2015, ha preceduto nell’ordine Niccolò Antonelli (Honda CBC Corse), Joan Mir (KTM Leopard) e Romano Fenati (KTM Sky-VR46), nella top-10 c’è spazio anche per Philipp Öttl (KTM Schedl GP), Enea Bastianini (Honda Gresini) e Juanfran Guevara (KTM RBA) con il plotone di 13 piloti racchiusi in meno di 1″ completato da Fabio Quartararo, Gabriel Rodrigo e Livio Loi. Per quanto concerne gli altri nostri portabandiera, dopo l’exploit mattutino Andrea Locatelli è 17° (con scivolata nel finale), Andrea Migno 19°, Fabio Di Giannantonio 26°, con soli 2 giri all’attivo complice una scivolata senza conseguenze comprensibilmente Francesco Bagnaia ha staccato un tempo non oltre la 28esima piazza davanti ai rookie del Team Italia, Stefano Valtulini (29°) e Lorenzo Petrarca (31°) con le Mahindra in configurazione 2015. A partire dalle 15:20 la terza e conclusiva giornata di prove del Day 2.

Moto3™ World Championship 2016
Test IRTA Circuito de Jerez
Classifica 2° turno giovedì 3 marzo

01- Brad Binder – Red Bull KTM Ajo – KTM RC 250 GP – 1’46.626 (22 giri)
02- Nicolò Bulega – Sky Racing Team VR46 – KTM RC 250 GP – + 0.126 (18 giri)
03- Jorge Navarro – Team Estrella Galicia 0,0 – Honda NSF250RW – + 0.130 (16 giri)
04- Jorge Martin – Aspar Mahindra Team Moto3 – Mahindra MGP3O – + 0.268 (20 giri)
05- Niccolò Antonelli – Ongetta Rivacold – Honda NSF250RW – + 0.352 (18 giri)
06- Joan Mir – Leopard Racing – KTM RC 250 GP – + 0.421 (14 giri)
07- Romano Fenati – Sky Racing Team VR46 – KTM RC 250 GP – + 0.465 (15 giri)
08- Philipp Öttl – Schedl GP Racing – KTM RC 250 GP – + 0.561 (13 giri)
09- Enea Bastianini – Gresini Racing Team Moto3 – Honda NSF250RW – + 0.708 (16 giri)
10- Juanfran Guevara – RBA Racing Team – KTM RC 250 GP – + 0.727 (22 giri)
11- Fabio Quartararo – Leopard Racing – KTM RC 250 GP – + 0.775 (12 giri)
12- Gabriel Rodrigo – RBA Racing Team – KTM RC 250 GP – + 0.878 (14 giri)
13- Livio Loi – RW Racing GP – Honda NSF250RW – + 0.970 (25 giri)
14- Jules Danilo – Ongetta Rivacold – Honda NSF250RW – + 1.138 (18 giri)
15- Jakub Kornfeil – Drive M7 SIC – Honda NSF250RW – + 1.167 (21 giri)
16- Aron Canet – Estrella Galicia 0,0 – Honda NSF250RW – + 1.244 (24 giri)
17- Andrea Locatelli – Leopard Racing – KTM RC 250 GP – + 1.252 (23 giri)
18- Karel Hanika – Platinum Bay Real Estate – Mahindra MGP3O – + 1.422 (18 giri)
19- Andrea Migno – Sky Racing Team VR46 – KTM RC 250 GP – + 1.433 (20 giri)
20- Darryn Binder – Platinum Bay Real Estate – Mahindra MGP3O – + 1.471 (17 giri)
21- Tatsuki Suzuki – CIP Unicom Starker – Mahindra MGP3O – + 1.609 (12 giri)
22- Khairul Idham Pawi – Honda Team Asia – Honda NSF250RW – + 1.799 (22 giri)
23- Hiroki Ono – Honda Team Asia – Honda NSF250RW – + 1.828 (18 giri)
24- Alexis Masbou – Peugeot MC SaxoPrint – Peugeot MGP3O – + 1.866 (15 giri)
25- Bo Bendsneyder – Red Bull KTM Ajo – KTM RC 250 GP – + 2.200 (14 giri)
26- Fabio Di Giannantonio – Gresini Racing Team Moto3 – Honda NSF250RW – + 2.302 (13 giri)
27- Adam Norrodin – Drive M7 SIC – Honda NSF250RW – + 2.497 (14 giri)
28- Francesco Bagnaia – Aspar Mahindra Team Moto3 – Mahindra MGP3O – + 2.499 (2 giri)
29- Stefano Valtulini – 3570 Team Italia – Mahindra MGP3O – + 2.696 (22 giri)
30- Maria Herrera – MH6 LaGlisse – KTM RC 250 GP – + 3.009 (16 giri)
31- Lorenzo Petrarca – 3570 Team Italia – Mahindra MGP3O – + 3.057 (18 giri)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy