Moto3 Sachsenring Qualifiche Capolavoro di Aron Canet

Moto3 Sachsenring Qualifiche Capolavoro di Aron Canet

Dopo un interlocutorio scroscio di pioggia Aron Canet torna in pista e si assicura la pole beffando Joan Mir. Nicolò Bulega in prima fila.

Nella classe Moto3, fino all’ultimo vale il detto “Mai dire mai“: se n’è accorto persino il capo-classifica nonché mattatore di questo primo scorcio di campionato, Joan Mir. Quando tutto sembrava portare verso la sua (ennesima) pole position, l’alfiere Leopard Racing si è visto “beffare” proprio allo scadere dal connazionale Aron Canet, autore di un giro capolavoro conseguito dopo 12 interlocutori minuti per la comparsa delle prime gocce di pioggia. Fino a quel momento, tuttavia, “Miracle” Mir non aveva commesso la benché minima sbavatura: il miglior tempo in 1’26″933 a 18 minuti dal termine, in anticipo di 3 giri d’orologio rispetto all’avvento di uno scroscio di pioggia successivamente rivelatosi sporadico.

Rimasto al box Leopard, Mir con tranquillità stava quasi anticipando i festeggiamenti, ma il progressivo miglioramento delle condizioni della pista hanno lasciato ad Aron Canet l’opportunità di indovinare un giro-capolavoro allo scadere in 1’26″688 ottenendo, con pieno merito e titolo, la seconda pole stagionale dopo Austin, la terza in carriera nel Mondiale Moto3. Una prestazione superlativa per il riconfermato portacolori del Monlau Competición di Emilio Alzamora che ha relegato il leader del Mondiale Mir a 245 millesimi e a 0″293 uno scatenato Nicolò Bulega. Ritrovato il feeling con la KTM #8 dello Sky Racing Team VR46 dopo una serie di gare problematiche, il diciassettenne già Campione CEV Moto3 in due distinte occasioni è stato in grado di ritoccare il proprio miglior tempo, proprio come Canet nei decisivi istanti precedenti l’esposizione della bandiera a scacchi.

Bulega festeggia così la quarta-prima fila del 2017 dopo Termas de Rio Hondo, Mugello e Assen a precedere l’altra KTM condotta dal sempre più convincente Marcos Ramirez (World Wide Race/Platinum Bay Real Estate) e da altri due italiani, entrambi su Honda: un superlativo Tony Arbolino che porta la Sic 58 Squadra Corse di Paolo Simoncelli in quinta casella (e su un tracciato conosciuto solo questo weekend…) a precedere Romano Fenati (Team Marinelli Rivacold Snipers), sesto e a più riprese rallentato dal traffico di piloti più lenti. Nella top-10 anche Enea Bastianini (Honda Monlau, 9°), non Marco Bezzecchi, diciottesimo e pur sempre miglior pilota Mahindra in griglia. Il Campione CIV Moto3 2015 guadagnerà in ogni caso 1 casella per la penalità di 12 caselle comminata a Danny Kent (16° al rientro), discorso analogo per Manuel Pagliani (22° tempo), Andrea Migno (23°), Lorenzo Dalla Porta (24°) con Fabio Di Giannantonio soltanto venticinquesimo con l’unica Honda Gresini al via complice l’infortunio di Jorge Martin.

Moto3™ World Championship 2017
Sachsenring
Classifica Qualifiche

01- Aron Canet – Estrella Galicia 0,0 – Honda NSF250RW – 1’26.688
02- Joan Mir – Leopard Racing – Honda NSF250RW – + 0.245
03- Nicolò Bulega – Sky Racing Team VR46 – KTM RC 250 GP – + 0.293
04- Marcos Ramirez – Platinum Bay Real Estate – KTM RC 250 GP – + 0.498
05- Tony Arbolino – Sic 58 Squadra Corse – Honda NSF250RW – + 0.540
06- Romano Fenati – Marinelli Rivacold Snipers – Honda NSF250RW – + 0.566
07- Philipp Öttl – Südmetall Schedl GP Racing – KTM RC 250 GP – + 0.596
08- Bo Bendsneyder – Red Bull KTM Ajo – KTM RC 250 GP – + 0.609
09- Enea Bastianini – Estrella Galicia 0,0 – Honda NSF250RW – + 0.619
10- John McPhee – British Talent Team – Honda NSF250RW – + 0.726
11- Juanfran Guevara – RBA BOÉ Racing Team – KTM RC 250 GP – + 0.762
12- Tatsuki Suzuki – Sic 58 Squadra Corse – Honda NSF250RW – + 0.778
13- Livio Loi – Leopard Racing – Honda NSF250RW – + 0.817
14- Adam Norrodin – SIC Racing Team – Honda NSF250RW – + 0.827
15- Gabriel Rodrigo – RBA BOÉ Racing Team – KTM RC 250 GP – + 0.840
16- Danny Kent – Red Bull KTM Ajo – KTM RC 250 GP – + 0.851
17- Darryn Binder – Platinum Bay Real Estate – KTM RC 250 GP – + 0.893
18- Marco Bezzecchi – CIP – Mahindra MGP3O – + 0.948
19- Jakub Kornfeil – Peugeot MC SaxoPrint – Peugeot GP3-17 – + 0.992
20- Kaito Toba – Honda Team Asia – Honda NSF250RW – + 1.043
21- Ayumu Sasaki – SIC Racing Team – Honda NSF250RW – + 1.093
22- Manuel Pagliani – CIP – Mahindra MGP3O – + 1.094
23- Andrea Migno – Sky Racing Team VR46 – KTM RC 250 GP – + 1.136
24- Lorenzo Dalla Porta – Aspar Mahindra Moto3 – Mahindra MGP3O – + 1.211
25- Fabio Di Giannantonio – Del Conca Gresini Moto3 – Honda NSF250RW – + 1.256
26- Jules Danilo – Marinelli Rivacold Snipers – Honda NSF250RW – + 1.383
27- Nakarin Atiratphuvapat – Honda Team Asia – Honda NSF250RW – + 1.425
28- Raul Fernandez – Aspar Mahindra Moto3 – Mahindra MGP3O – + 1.446
29- Maria Herrera – AGR Team – KTM RC 250 GP – + 1.578
30- Patrik Pulkkinen – Peugeot MC SaxoPrint – Peugeot GP3-17 – + 2.118
31- Tim Georgi – Freudenberg Racing Team – KTM RC 250 GP – + 2.608

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy