Moto3 Sachsenring Penalità per Danny Kent e Maria Herrera

Moto3 Sachsenring Penalità per Danny Kent e Maria Herrera

Dodici caselle nello schieramento di partenza di penalità per Danny Kent e Maria Herrera, tempi superiori al 110 % in più di tre distinti settori nelle prove libere.

Ancor prima della regolare disputa delle qualifiche ufficiali, la spada di Damocle rappresentata dalle penalità comminate dalla Race Direction si è concretizzata per due piloti della classe Moto3. Danny Kent, al rientro in sostituzione dell’infortunato Niccolò Antonelli in Red Bull KTM Ajo, così come Maria Herrera (AGR Team) sono stati infatti penalizzati di 12 caselle nello schieramento di partenza.

La motivazione è sempre la solita: aver percorso più di 3 settori del Sachsenring nel corso delle FP1 con riferimenti cronometrici superiori al 110 % rispetto ai loro migliori tempi nei medesimi settori.

Si prospetta dunque una gara tutta in salita per Maria Herrera (non propriamente brillantissima nelle prime prove libere) e Danny Kent, quest’ultimo in difficoltà per varie ragioni. “L’ultima volta che sono salito in sella è stata al Mugello con una Moto2“, ricorda il Campione del Mondo 2015, vincitore nel medesimo anno proprio al Sachsenring, “pertanto sto cercando di riadattarmi alla Moto3.

Non è stato affatto facile, inoltre il Sachsenring è un circuito problematico da interpretare. C’è del lavoro da fare e sappiamo quale direzione intraprendere, per questo sono fiducioso: domenica sarò veloce“. Partendo tuttavia 12 posizioni indietro nello schieramento…

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy