Moto3 Romano Fenati torna ed è 1°: intervista a Mirko Cecchini

Moto3 Romano Fenati torna ed è 1°: intervista a Mirko Cecchini

Alla prima con Honda Ongetta-Rivacold nei Test di Jerez Romano Fenati è il più veloce. Mirko Cecchini (CBC Corse) rivela che…

Commenta per primo!

Romano Fenati è arrivato a Jerez de la Frontera carico come una molla. Da tempo aspettava il momento di tornare in sella, da quando il team Sky-VR46 lo aveva ruvidamente “licenziato” a Gran Premio d’Austria in corso.

Aveva intensamente desiderato, da allora, di tornare in sella. Nel polso la voglia di spalancare il gas a manetta, nella mente la voglia di far vedere “a quelli”, anzi a tutti quanto valeva. Voleva mettere il suo nome davanti a tutti nella prima uscita di stagione, lo aveva sognato ogni notte.

E a volte i sogni si avverano: quello di Romano si è avverato oggi a Jerez de la Frontera nel primo giorno di test con la Honda del team di Cecchini: primo alle 13:00 con il crono di 1’47″672, primo a fine giornata con 1’46”. Romano torna in pista e mette dietro tutti: il primo della Moto 3 è lui, quello che avevano cacciato.

Che bello per lui, che bello anche per il team pesarese di Mirko e Giancarlo Cecchini, una formazione piccola ma molto professionale che può vantare nel box una Honda ‘buona. “Certo che siamo contenti“, è il commento di Mirko Cecchini, “abbiamo fatto una “provettina” ma lui è bravo, ci ha messo del suo. Quasi tutti sanno che lui è bravo e ha grandi qualità come pilota: diciamo che noi ci abbiamo messo la moto ma lui l’ha guidata al meglio“.

Che cosa ha detto Romano della Honda, lui che era abituato a guidare KTM? “E’ contento, ha detto che la potenza in alto è un poco, un pelino, poco – poco inferiore all’altra, ma pero si guida bene “curva meglio” ha detto testualmente“.

E domani si torna in pista. “Faremo le cose con… calma, oggi ci siamo divertiti molto“, ha concluso Mirko, “il lavoro vero comincia domani“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy