Moto3: RBA BOÉ Skull Rider presenta i programmi 2018 con Rodrigo e Masaki

Moto3: RBA BOÉ Skull Rider presenta i programmi 2018 con Rodrigo e Masaki

RBA BOÉ, che potrà contare sullo sponsor principale Skull Rider (brand di Jorge Lorenzo), si prepara ad una stagione importante con il confermato Rodrigo ed il rookie Masaki.

di Diana Tamantini, @dianatamantini

RBA BOÉ Skull Rider ha presentato nel ristorante e lounge Ikibana, nella serata di giovedì, tutte le novità con cui affronterà la stagione 2018, a cominciare dal nome: al progetto mondiale di RBA BOÉ Racing si unisce Skull Rider, brand di moda specializzata in occhiali da sole creata da Jorge Lorenzo e che diventa lo sponsor principale della squadra, che cambia così nome. Obiettivo comune della marca e della squadra rimane il supporto ai giovani talenti, come sono Gabriel Rodrigo e l’esordiente Kazuki Masaki, portacolori RBA per questa nuova annata.

“Skull Rider nasce dalla passione per il mondo dei motori” ha dichiarato Sito Herrera, socio di Lorenzo dalla nascita di questo brand. “Sia Jorge che io siamo molto contenti di questo nuovo accordo. Essere sponsor principale di una squadra significa avvicinare ancora di più la nostra marca al motociclismo e supportare quindi le giovani promesse. L’obiettivo che ci unisce a RBA è crescere assieme e conquistare grandi successi.”

Parole di soddisfazione anche da parte di Jose Ángel Gutiérrez Boé, co-fondatore del team RBA BOÉ assieme a Ricardo Rodrigo, presidente del Gruppo RBA: “L’importante coinvolgimento di Skull Rider è l’iniezione di fiducia di cui la squadra aveva bisogno per cominciare la quarta stagione in Moto3. Siamo felici di poter contare su un brand che assieme a noi condivide il desiderio di appoggiare giovani talenti: abbiamo un progetto a lungo termine che ci permetterà di crescere e sviluppare la nostra struttura. Sarà una stagione importante per noi e non vediamo l’ora che cominci.”

“C’è grande fiducia in questo progetto” ha dichiarato Gabriel Rodrigo, alla quarta stagione in Moto3 sempre con la stessa struttura. “Già l’anno scorso abbiamo dimostrato di poter realizzare buone gare. Quest’inverno mi sono allenato al meglio, preparandomi al meglio per quello che sarà un anno importante per me, so di essere pronto a mostrare tutto ciò per cui abbiamo lavorato in questi anni. Voglio ringraziare tutti gli sponsor: Skull Rider, RBA e tutti quelli che rendono possibile questo progetto. Daremo in massimo in ogni gara e lavoreremo duramente per cercare di mantenerci nelle prime posizioni fin da subito.”

Dall’altra parte del box, Kazuki Masaki si prepara per quella che sarà la sua prima stagione iridata: “Si tratta di una grande occasione per me e lavorerò molto per imparare il più possibile da questa esperienza. Il nostro primo obiettivo è crescere e migliorare gara dopo gara. Le prime sensazioni provate durante i test sono state positive, ho potuto conoscere i tecnici che mi accompagneranno durante la stagione ed iniziare a capire il loro metodo di lavoro. Ho tanta voglia di arrivare in Qatar per la prima gara dell’anno: cercherò di migliorarmi in ogni sessione, per poter ringraziare tutti gli sponsor e tutte le persone coinvolte nel progetto per la fiducia.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy