Moto3 Qatar Gara Joan Mir in trionfo, pokerissimo Honda

Moto3 Qatar Gara Joan Mir in trionfo, pokerissimo Honda

Cinque Honda ai primi cinque posti nella Moto3 in Qatar: vince Joan Mir in volata su McPhee e Martin, 5° Romano Fenati al rientro davanti ad Andrea Migno e Niccolò Antonelli.

La Moto3? Si conferma sempre più tra le classi più spettacolari ed avvincenti del pianeta. L’esordio stagionale 2017 andato in scena al Losail International Circuit ha risposto alle aspettative proponendo un vincitore tutt’altro che inedito sul gradino più alto del podio: Joan Mir, Rookie of the Year 2016, conquista la sua seconda affermazione in carriera dopo Spielberg 2016 a precedere John McPhee (con il debuttante British Talent Team) e Jorge Martin (sul podio alla prima con Honda Gresini), Romano Fenati al rientro è 5° a completare il “pokerissimo” Honda di testa con Andrea Migno, Niccolò Antonelli e Fabio Di Giannantonio a seguire dalla 6° all’8° posizione. Velocissimo già nel Warm Up, superato un inverno di (ri)adattamento alla Honda, insieme al Leopard Racing il buon Joan Mir ha tirato la quadra giusto int empo per la gara. Rimasto costantemente nel plotone a tratti comprensivo di ben 13 piloti di testa, all’ultimo giro il giovane pilota iberico ha sferrato l’attacco decisivo su John McPhee andando a conquistare la prima vittoria dell’anno nuovo, la seconda in carriera nel Mondiale Moto3.

Prestazione da applausi per Mir che festeggia insieme al connazionale Jorge Martin (3°, secondo podio in carriera ed il primo con i colori Del Conca Gresini), soddisfatto anche John McPhee che al debutto del British Talent Team diretto da Alberto Puig (e finanziato da Dorna…) è secondo, lasciandosi alle spalle la brutta caduta e conseguente lungo stop per infortunio di Phillip Island 2016. Dopo grandi aspettative, non è stata invece una gara propriamente felice in termini di piazzamento finale per i nostri portabandiera, tutti giù dal podio per quanto, in certi frangenti della contesa, grandi protagonisti.

Al rientro Romano Fenati, alla “prima” con la Honda del Team Marinelli Rivacold Snipers, si attesta quale migliore dei nostri con belle staccate, spirito combattivo ed un 5° posto finale a completare insieme ad Aron Canet (4°) una top-5 tutta Honda. Migliore KTM è invece Andrea Migno, 6° con i colori dello Sky Racing Team VR46, ritrovandosi a tratti in testa senza farsi mancare persino un contatto (allargando il gomito sinistro…) con Fabio Di Giannantonio. Bella prova per il pilota di Saludecio che ribadisce la crescita in termini di performance espressa nel 2016, transitando sul traguardo davanti a Niccolò Antonelli (7° con lo squadrone Red Bull KTM Ajo), Fabio Di Giannantonio (8° per quanto non al meglio per la recente frattura alla clavicola), seguiti in graduatoria da Marcos Ramirez, Adam Norrodin ed il miglior rookie Ayumu Sasaki, 11° da Campione Red Bull MotoGP Rookies Cup in carica con la Honda del SIC Racing Team.

Gara chiaramente al di sotto le aspettative per Nicolò Bulega, addirittura 14° con una serie di problematiche impreviste, mentre Enea Bastianini conclude in 16° piazza un weekend da incubo in questo suo esordio con i colori Honda Monlau. In lotta per la zona punti Marco Bezzecchi retrocede nel finale ritrovandosi 25° preceduto dal compagno di squadra Manuel Pagliani (22°, per poco non il miglior pilota Mahindra), Lorenzo Dalla Porta (23°) e Tony Arbolino, 24° con la Honda Sic 58 Squadra Corse.

Moto3™ World Championship 2017
Grand Prix of Qatar
Classifica Gara

01- Joan Mir – Leopard Racing – Honda NSF250RW – 18 giri
02- John McPhee – British Talent Team – Honda NSF250RW – + 0.135
03- Jorge Martin – Del Conca Gresini Moto3 – Honda NSF250RW – + 0.218
04- Aron Canet – Estrella Galicia 0,0 – Honda NSF250RW – + 0.252
05- Romano Fenati – Marinelli Rivacold Snipers – Honda NSF250RW – + 0.453
06- Andrea Migno – Sky Racing Team VR46 – KTM RC 250 GP – + 0.579
07- Niccolò Antonelli – Red Bull KTM Ajo – KTM RC 250 GP – + 0.661
08- Fabio Di Giannantonio – Del Conca Gresini Moto3 – Honda NSF250RW – + 0.878
09- Marcos Ramirez – Platinum Bay Real Estate – KTM RC 250 GP – + 1.693
10- Adam Norrodin – SIC Racing Team – Honda NSF250RW – + 7.904
11- Ayumu Sasaki – SIC Racing Team – Honda NSF250RW – + 12.221
12- Livio Loi – Leopard Racing – Honda NSF250RW – + 16.748
13- Darryn Binder – Platinum Bay Real Estate – KTM RC 250 GP – + 16.786
14- Nicolò Bulega – Sky Racing Team VR46 – KTM RC 250 GP – + 16.821
15- Tatsuki Suzuki – Sic 58 Squadra Corse – Honda NSF250RW – + 16.832
16- Enea Bastianini – Estrella Galicia 0,0 – Honda NSF250RW – + 16.943
17- Jules Danilo – Marinelli Rivacold Snipers – Honda NSF250RW – + 27.583
18- Nakarin Atiratphuvapat – Honda Team Asia – Honda NSF250RW – + 27.638
19- Kaito Toba – Honda Team Asia – Honda NSF250RW – + 27.641
20- Jakub Kornfeil – Peugeot MC SaxoPrint – Peugeot GP3-17 – + 28.034
21- Maria Herrera – AGR Team – KTM RC 250 GP – + 28.150
22- Manuel Pagliani – CIP – Mahindra MGP3O – + 28.379
23- Lorenzo Dalla Porta – Mahindra Motard Aspar – Mahindra MGP3O – + 28.388
24- Tony Arbolino – Sic 58 Squadra Corse – Honda NSF250RW – + 29.520
25- Marco Bezzecchi – CIP – Mahindra MGP3O – + 54.344
26- Bo Bendsneyder – Red Bull KTM Ajo – KTM RC 250 GP – + 1’09.769

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy