Moto3: Presentato lo Sky Racing Team VR46, missione mondiale

Moto3: Presentato lo Sky Racing Team VR46, missione mondiale

Alla terza stagione in Moto3 lo Sky Racing Team VR46 rafforza l’impegno: accanto ai riconfermati Romano Fenati (candidato al titolo) ed Andrea Migno correrà Nicolò Bulega, rookie speciale pronto a sorprendere

La cornice dell’Autodromo di Franciacorta ‘Daniel Bonara’ è stato il teatro della presentazione ufficiale dei programmi dello Sky Racing Team VR46 per la stagione 2016, la terza che vede la compagine nata dal sodalizio tra Sky e la VR46 di Valentino Rossi al via del Mondiale Moto3. Riconfermata in toto la squadra di tecnici ‘assemblata’ nella passata stagione sotto la guida del Team Manager Pablo Nieto, per il terzo anno di attività il team Sky-VR46 ha ulteriormente rafforzato l’impegno schierando ben tre KTM RC 250 GP affidate ad alcune tra le migliori promesse del motociclismo italiano: accanto ai riconfermati Romano Fenati ed Andrea Migno, affronterà la sua stagione d’esordio nel Mondiale Nicolò Bulega, in trionfo lo scorso anno nel CEV Moto3 e già wild card con questi colori al Gran Premio di Valencia 2015.

PROGETTO AMMIREVOLE – Non c’è che dire: il progetto intrapreso da Sky e dalla VR46 a partire dall’estate 2013 e formalizzato nella stagione di debutto del 2014 è senza dubbio ammirevole. Investimenti importanti (senza eguali nella classe entrante del Motomondiale) annoverando nel proprio organico tecnici e professioni affermati del settore, tutti a disposizione per supportare piloti della VR46 Riders Academy individuati per difendere i colori di Sky nella categoria. L’obiettivo è così molteplice: parallelamente ai risultati sportivi (chiaramente presi in seria considerazione…), l’intento è di valorizzare alcuni tra i talenti in ascesa del motociclismo tricolore e farli conoscere al grande pubblico in prospettiva, considerato che Sky resta e resterà detentrice esclusiva dei diritti TV del Motomondiale fino alla stagione 2019 compresa. Un impegno (diretto) di Sky finalizzato rilanciare il movimento delle due ruote a motore in Italia, legandosi a doppio-filo ai programmi della VR46. Sky non è infatti solo “sponsor” del progetto, bensì co-fondatrice della squadra da non identificare erroneamente, come fatto finora dai più, quale “Il Team di Valentino Rossi“.

CEMENTATO UN GRUPPO – Gli investimenti ed i propositi ambiziosi del matrimonio Sky-VR46 trovano conferma in una squadra di alto profilo per la classe Moto3, di fatto una compagine da… MotoGP impegnata nella formula 250cc 4 tempi. Fatto tesoro degli (innegabili) errori gestionali compiuti in un 2014 d’esordio tra alti (parecchi) e bassi (altrettanti), lo scorso anno lo Sky Racing Team VR46 ha messo insieme uno staff di assoluto valore, professionalità, comprovata esperienza nel settore ed in grado di ‘fare gruppo’. Lo testimonia il fatto che tutti, ma proprio tutti i tecnici e/o meccanici del 2015 sono stati riconfermati per la stagione 2016, alcuni promossi di ruolo con un differente organigramma improntato per seguire al meglio i tre piloti contemporaneamente schierati. Guidato dal riconfermato Team Manager Pablo Nieto, la squadra si avvarrà nuovamente di Pietro Caprara con la doppia-veste di Responsabile Tecnico del Team nonchè Capo-Tecnico al seguito di Fenati. Pari ruolo con Bulega invece per l’ex Campione Europeo 125cc oggi ‘Artigiano delle due ruote‘ Claudio Macciotta (lo scorso anno con Migno), mentre da telemetrista Miguel Gomez Valero è stato promosso a capo-tecnico proprio di Migno. Sempre sotto l’aspetto tecnico, rinnovata la partnership con KTM con lo Sky Racing Team VR46 tra le strutture di riferimento di Mattighofen nella classe entrante, più volte direttamente impegnata nello sviluppo della RC 250 GP con i propri tecnici e lo stesso Fenati impegnato nei collaudi della nuova Moto3 ‘Orange’.

TRE-PILOTI-TRE – Tre piloti italiani schierati in un colpo solo da una squadra tricolore nella ‘entry class’ del Motomondiale non si vedeva da un ventennio (se non più) a questa parte, di fatto dai tempi dello squadrone Team Italia della stagione 1985 (Fausto Gresini, Ezio Gianola più Luca Cadalora insieme tra Garelli e MBA). La ‘mission’ di valorizzare i migliori prospetti della specialità voluta dallo Sky Racing Team VR46 trova così conferma con la presenza di un tris d’assi pronto per dare l’assalto alla stagione 2016. Al suo quinto anno in Moto3 (e terzo con questa squadra), Romano Fenati ha tutto il potenziale tecnico e velocistico per ambire al titolo iridato prima del passaggio, già formalizzato, in Moto2 per la stagione 2017, sempre con i colori Sky. L’ascolano è stato il grande protagonista dei recenti test tenutisi tra Valencia e Jerez (in entrambi i casi il più veloce in assoluto), tutt’uno con una KTM 2016 decisamente congeniale al suo stile di guida. Di fatto ‘Fenny Five‘ sarà chiamato al massimo risultato, mentre il riconfermato compagno di squadra Andrea Migno a crescere e riscattare un 2015 non propriamente esaltante sotto il profilo dei traguardi raggiunti. Per ‘Mig’ si prospetta una stagione importante anche per quanto concerne il suo futuro, motivato a ribadire quanto di buono profuso nei suoi trascorsi di carriera nel CEV (qualche podio e pole position, Europeo 2013 compreso). Accanto al riconfermato duo del 2015 si affiancherà quel Nicolò Bulega che non può che essere identificato come un ‘rookie speciale‘. Primo Campione del Mondo Junior Moto3 della storia, unico italiano a conquistare un titolo nel CEV (dal 1998 ad oggi), il sedicenne di San Clemente ha già impressionato nei test invernali e nel suo esordio mondiale da wild card lo scorso mese di novembre a Valencia proprio con lo Sky Racing Team VR46 (12°). Le aspettative riposte in lui sono elevate, ma la squadra (in primis Pablo Nieto) sta cercando di non mettergli pressione addosso e ricordare quale sia l’obiettivo prioritario di questa sua prima stagione iridata: far esperienza.

ORA IN PISTA – Svelati i programmi 2016, lo Sky Racing Team VR46 al gran completo si trasferirà nelle prossime ore a Jerez de la Frontera per i Test IRTA in programma da mercoledì 2 a venerdì 4 marzo, seguiranno le ultime prove pre-campionato dall’11 al 13 marzo giusto a Losail giusto nella settimana che precede il primo appuntamento stagionale di scena sotto le luci dei riflettori dell’impianto qatariota.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy