Moto3 Phillip Island, Prove 1-2: Aron Canet al comando della classifica combinata

Moto3 Phillip Island, Prove 1-2: Aron Canet al comando della classifica combinata

Condizioni meteo e della pista diverse nelle due sessioni odierne, con Jorge Martín in testa nelle FP1, poi superato da Aron Canet, che risulta il più rapido del venerdì.

di Diana Tamantini, @dianatamantini

Non un inizio ottimale per la Moto3, condizionata da problemi in pista e conseguenti ritardi: alla fine Jorge Martín chiuderà al comando la prima sessione di prove libere davanti a Marcos Ramírez e Aron Canet, mentre proprio quest’ultimo, in una situazione decisamente migliore nelle FP2, riesce a stampare il miglior crono assoluto di giornata seguito dai connazionali sopra citati.

L’inizio è stato davvero complesso per i giovani piloti della categoria minore del Motomondiale, in pista in condizioni di bagnato vista la pioggia ma costretti poi ad una lunga sosta: Stefano Nepa infatti ha rotto il motore, spargendo olio in pista dalla pit lane fino alla curva 7 e provocando quindi la bandiera rossa per permettere di sistemare la pista. L’azione è ripresa solo due ore dopo (senza farsi mancare incursioni della fauna locale nel mentre), chiudendosi con il leader iridato Jorge Martín al comando della classifica davanti ai connazionali Marcos Ramírez ed Aron Canet, mentre non inizia nel migliore dei modi il fine settimana di Marco Bezzecchi, protagonista di ben due cadute in questo turno.

FP1 Moto3

La prima notizia delle FP2 è che Stefano Nepa rimarrà al box in questa sessione dopo essere incorso in una squalifica per ‘guida irresponsabile’, in sostanza per non essersi fermato in tempo dopo la rottura del motore e causando così l’importante ritardo nella giornata odierna. Non manca un’importante caduta proprio alla bandiera a scacchi: Di Giannantonio viene letteralmente lanciato dalla sua moto, sbattendo contro il posteriore di Atiratphuvapat (rimasto fortunatamente in sella) e finendo poi nella ghiaia. Nonostante il botto impressionante, sembra che il pilota, pur dolorante, stia complessivamente bene. La giornata si chiude con Aron Canet al comando della classifica non solo del turno ma combinata, davanti a Jorge Martín, Marcos Ramírez e Marco Bezzecchi (che ha dovuto anche fare i conti con un gabbiano finito contro la cupola della sua moto, fortunatamente senza gravi conseguenze).

FP2 Moto3

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy