Moto3: operazione riuscita per Niccolò Antonelli

Moto3: operazione riuscita per Niccolò Antonelli

Niccolò Antonelli si è sottoposto ad un intervento chirurgico alla clavicola sinistra fratturata, punta a correre in Austria.

È stato operato con successo Niccolò Antonelli, infortunatosi alla clavicola sinistra nel corso delle qualifiche di sabato scorso al Sachsenring. Il pilota, che dovrà rimanere fermo per qualche giorno prima di iniziare la riabilitazione, spera di poter partecipare al Gran Premio d’Austria, in programma dal 12 al 14 agosto.

Scivolato su una macchia d’olio seminato in pista dalla Mahindra di Webb, “Nicco” ha rimediato la frattura scomposta del terzo mediale della clavicola sinistra. Per questa ragione, al rientro in Italia, è stato operato dal professor Porcellini e dal suo staff presso l’ospedale di Cattolica: alla spalla del pilota della VR46 Riders Academy è stata applicata una piccola placca allo scopo di ridurre i tempi di guarigione.

Operazione riuscita per Niccolò Antonelli
Operazione riuscita per Niccolò Antonelli
Antonelli in ogni caso dovrà osservare 10 giorni di riposo assoluto prima di poter cominciare la fisioterapia e gli allenamenti utili a tornare in forma.

L’intervento è andato bene, sono contento di averlo fatto perché, in questo modo, i tempi di recupero sono più veloci“, ha dichiarato Niccolò Antonelli. “Adesso dovrò riposare per qualche giorno prima di potermi allenare e iniziare a recuperare la forma fisica. Un ringraziamento particolare va al Prof. Porcellini e al suo staff per la professionalità e i veloci tempi di intervento. Grazie anche a tutti quelli che mi sono stati vicini in questi giorni e che mi hanno manifestato il loro supporto“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy