Moto3 Misano Qualifiche Enea Bastianini torna in pole

Moto3 Misano Qualifiche Enea Bastianini torna in pole

Enea Bastianini ritrova la pole position nella “sua” Misano al culmine di una qualifica rocambolesca, paurosa carambola finale tra Gabriel Rodrigo e Livio Loi.

Non è mancato nulla nei concitati 40 minuti di qualifiche ufficiali della classe Moto3 al Misano World Circuit Marco Simoncelli: il consueto traffico “dell’ora di punta“, tempi cancellati per aver oltrepassato i limiti della pista, piloti attendisti in pista ed una spaventosa carambola negli istanti conclusivi della sessione. In tutto questo Misano riporta e ritrova in pole position uno dei tanti piloti di casa, quel Enea Bastianini che da due gare a questa parte sembra esser tornato ai suoi livelli abituali in un problematico 2017 vissuto alla corte del team Monlau Competición di Emilio Alzamora. Grazie ad un prodigioso 1’42″147 sotto alla pole record 2016 di Brad Binder (1’42″398), ‘Bestia‘ ha battuto di 173 millesimi “Mister Pole” Jorge Martin (Del Conca Gresini Moto3) e di 0″225 il capo-classifica di campionato Joan Mir (Leopard Racing), terzo a completare l’ennesima prima fila tutta Honda.

Per il pilota riminese si tratta dell’ottava pole position in carriera e la prima da quasi 1 anno a questa parte (l’ultima ad Aragon 2016), con tanta e grande Italia in evidenza: quarto ad aprire la seconda fila ben figura un Fabio Di Giannantonio (Del Conca Gresini Moto3) a lungo in pole position provvisoria seguito da Romano Fenati (Marinelli Rivacold Snipers), ottavo Niccolò Antonelli (Red Bull KTM Ajo) in piena top-10 insieme a Nicolò Bulega (Sky Racing Team VR46). Nei primi dieci ben figura anche il Campione Red Bull MotoGP Rookies Cup in carica Ayumu Sasaki, addirittura settimo con la prima Honda NSF250RW del Sepang International Circuit Racing Team, “pupillo” HRC preceduto in graduatoria da Gabriel Rodrigo resosi protagonista di una paurosa carambola nel finale: finito a terra alla curva ‘Misano‘ che immette sul rettifilo dei box, la KTM del pilota argentino è stata centrata in pieno dall’incolpevole Livio Loi. Il vincitore del GP di Indianapolis 2015 è stato sbalzato in aria rimediando la frattura della clavicola sinistra.

Superata la paura per questa carambola, tra gli italiani Andrea Migno è dodicesimo preceduto da Aron Canet (caduto alla Misano 1 a 19 minuti dal termine, rientrato in pista a 3 giri d’orologio dallo scadere), buona qualifica per Marco Bezzecchi (Mahindra CIP) con il quattordicesimo tempo seguito da Lorenzo Dalla Porta (Mahindra Aspar, 16°), Tony Arbolino (Honda Sic 58, 24°) con Manuel Pagliani (Mahindra CIP, 26°) e le wild card Kevin Zannoni (KTM Althea) e Alex Fabbri (Mahindra Minimoto Portomaggiore) rispettivamente 30° e 33°.

Moto3™ World Championship 2017
Misano World Circuit Marco Simoncelli
Classifica Qualifiche

01- Enea Bastianini – Estrella Galicia 0,0 – Honda NSF250RW – 1’42.147
02- Jorge Martin – Del Conca Gresini Moto3 – Honda NSF250RW – + 0.173
03- Joan Mir – Leopard Racing – Honda NSF250RW – + 0.225
04- Fabio Di Giannantonio – Del Conca Gresini Moto3 – Honda NSF250RW – + 0.244
05- Romano Fenati – Marinelli Rivacold Snipers – Honda NSF250RW – + 0.326
06- Gabriel Rodrigo – RBA BOÉ Racing Team – KTM RC 250 GP – + 0.338
07- Ayumu Sasaki – SIC Racing Team – Honda NSF250RW – + 0.428
08- Niccolò Antonelli – Red Bull KTM Ajo – KTM RC 250 GP – + 0.447
09- Bo Bendsneyder – Red Bull KTM Ajo – KTM RC 250 GP – + 0.448
10- Nicolò Bulega – Sky Racing Team VR46 – KTM RC 250 GP – + 0.489
11- Aron Canet – Estrella Galicia 0,0 – Honda NSF250RW – + 0.550
12- Andrea Migno – Sky Racing Team VR46 – KTM RC 250 GP – + 0.608
13- Kaito Toba – Honda Team Asia – Honda NSF250RW – + 0.624
14- Marco Bezzecchi – CIP – Mahindra MGP3O – + 0.637
15- Philipp Öttl – Südmetall Schedl GP Racing – KTM RC 250 GP – + 0.689
16- Lorenzo Dalla Porta – Aspar Mahindra Moto3 – Mahindra MGP3O – + 0.693
17- Marcos Ramirez – Platinum Bay Real Estate – KTM RC 250 GP – + 0.758
18- John McPhee – British Talent Team – Honda NSF250RW – + 0.873
19- Tatsuki Suzuki – Sic 58 Squadra Corse – Honda NSF250RW – + 0.932
20- Jakub Kornfeil – Peugeot MC SaxoPrint – Peugeot GP3-17 – + 0.932
21- Livio Loi – Leopard Racing – Honda NSF250RW – + 0.964
22- Jaume Masia – Platinum Bay Real Estate – KTM RC 250 GP – + 0.986
23- Albert Arenas – Aspar Mahindra Moto3 – Mahindra MGP3O – + 1.062
24- Tony Arbolino – Sic 58 Squadra Corse – Honda NSF250RW – + 1.245
25- Juanfran Guevara – RBA BOÉ Racing Team – KTM RC 250 GP – + 1.255
26- Manuel Pagliani – CIP – Mahindra MGP3O – + 1.505
27- Adam Norrodin – SIC Racing Team – Honda NSF250RW – + 1.611
28- Nakarin Atiratphuvapat – Honda Team Asia – Honda NSF250RW – + 1.795
29- Patrik Pulkkinen – Peugeot MC SaxoPrint – Peugeot GP3-17 – + 2.242
30- Kevin Zannoni – Althea Racing – KTM RC 250 GP – + 2.350
31- Jules Danilo – Marinelli Rivacold Snipers – Honda NSF250RW – + 2.447
32- Maria Herrera – AGR Team – KTM RC 250 GP – + 2.524
33- Alex Fabbri – Minimoto Portomaggiore – Mahindra MGP3O – + 3.048

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy