Moto3 Misano: Primo successo iridato di Lorenzo Dalla Porta, disastro Bezzecchi

Moto3 Misano: Primo successo iridato di Lorenzo Dalla Porta, disastro Bezzecchi

Lorenzo Dalla Porta festeggia il rinnovo con Leopard Racing cogliendo la prima strepitosa vittoria mondiale. Sul podio Martín e Di Giannantonio, cade Bezzecchi all’ultimo giro.

di Diana Tamantini, @dianatamantini

Una gara epica al Misano World Circuit Marco Simoncelli vede il trionfo di un pilota italiano, ma si tratta del primo successo mondiale di Lorenzo Dalla Porta, che riesce ad avere la meglio nel duello per la vittoria con soli 58 millesimi di vantaggio su Jorge Martín ed appena 64 millesimi su Fabio Di Giannantonio, che completano il podio. Lo spagnolo, per la prima volta secondo in questa stagione, lascia l’appuntamento di San Marino come nuovo leader iridato, vista la caduta all’ultimo giro di Marco Bezzecchi (ora a otto punti di ritardo dal pilota Del Conca).

L'arrivo in volata di Lorenzo Dalla Porta, Jorge Martín e Fabio Di Giannantonio
L’arrivo in volata di Lorenzo Dalla Porta, Jorge Martín e Fabio Di Giannantonio

Non prende il via Philipp Öttl, che ha sofferto una concussione in seguito ad una caduta in qualifica, mentre è ottima la partenza degli italiani Di Giannantonio e Bezzecchi subito al comando, con Martín che invece scende in sesta posizione. Due le cadute iniziali: una della wild card Zannoni (che riesce a ripartire) ed una seconda di Lopez. Poco dopo abbiamo un importante incidente alla curva finale: tutto parte con un highside di Masiá, che coinvolge Bulega, Canet, Sasaki e Bastianini che lo seguivano (qui il video). Tutti i piloti stanno bene (anche se Sasaki e Canet per precauzione vengono portati al Centro Medico), ma che sfortuna per questi ragazzi! La carambola crea un buco tra i primi cinque, già in fuga, e tutti gli inseguitori, staccati di più di due secondi.

Moto3 Misano incidente

Registriamo anche una caduta per McPhee, che riesce inizialmente a ripartire, ma i danni sono consistenti ed il pilota scozzese rientra in seguito ai box, costretto al ritiro. In testa intanto rimane un quintetto in lotta, con i tre italiani Dalla Porta, Di Giannantonio (rientrato nonostante un errore in staccata) e Bezzecchi intenzionati a fare bella figura ma tallonati da Rodrigo e Martín.

All’ultimo giro finisce la gara dell’ormai ex leader iridato, protagonista di una violenta caduta, mentre arriva la prima vittoria iridata per Lorenzo Dalla Porta, autore di uno strepitoso scatto finale che gli permette di tagliare il traguardo per soli centesimi su Jorge Martín e Fabio Di Giannantonio. Gabriel Rodrigo chiude quarto, mentre con distacco c’è Jakub Kornfeil, a precedere Albert Arenas, Dennis Foggia e Darryn Binder. Completano la top ten Andrea Migno e Niccolò Antonelli davanti a Tony Arbolino, mentre Stefano Nepa chiude 16°, appena fuori dalla zona punti. Le wild card Yari Montella chiudono rispettivamente in 19° e 20° posizione.

La classifica

Cattura

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy