Moto3 Le Mans Prove 3: Kornfeil svetta nel finale

Moto3 Le Mans Prove 3: Kornfeil svetta nel finale

Di Jakub Kornfeil il miglior tempo nella FP3 Moto3 a Le Mans davanti al nostro Niccolò Antonelli, nei dieci anche Romano Fenati e Nicolò Bulega.

In questa terza sessione di libere sono parecchi i piloti che si contendono le prime posizioni in classifica: a spuntarla alla fine è Jakub Kornfeil, che stampa anche il miglior tempo del weekend. In seconda posizione c’è Niccolò Antonelli, mentre è terzo il rookie Aron Canet (pole e vittoria a Le Mans lo scorso anno nel CEV Moto3), mentre troviamo in top ten anche Romano Fenati (ottavo) e Nicolò Bulega (decimo). C’è molto movimento nelle prime posizioni fin da subito, ma registriamo anche una caduta di Bagnaia a terra al Raccordement, con la moto che rimane pericolosamente in traiettoria: il pilota fa continui cenni ai colleghi, finché non riesce a riprendere la moto ed allontanarla dalla pista.

Dopo una decina di minuti la classifica si stabilizza con Kornfeil stabile in testa, seguito da Antonelli, Locatelli, Canet, Quartararo e Loi. La situazione rimane invariata finché l’idolo di casa non passa in testa, anche se per poco perché viene superato da Binder. Si inserisce nelle prime posizioni anche Fenati, ma l’esordiente Canet è davvero molto veloce ed a pochi minuti dalla fine stampa il miglior tempo.

Le posizioni si decidono però a pochi secondi dalla bandiera a scacchi, quando Jakub Kornfeil marca il miglior tempo del weekend, chiudendo questa sessione in testa. la seconda posizione è di Niccolò Antonelli, mentre chiude terzo Aron Canet davanti al compagno di squadra Jorge Navarro. Quinto è il leader iridato Brad Binder, che precede Livio Loi, Fabio Quartararo e Romano Fenati, mentre chiudono la top ten Jorge Martin e Nicolò Bulega. Per quanto riguarda gli italiani, Andrea Locatelli è quattordicesimo, Fabio Di Giannantonio ventiseiesimo davanti a Francesco Bagnaia, Andrea Migno (caduto a La Chapelle nel corso del turno) ventinovesimo, mentre Stefano Valtulini, Fabio Spiranelli e Lorenzo Petrarca chiudono la classifica.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy