Moto3 Jerez Qualifiche Jorge Martin pole e record

Moto3 Jerez Qualifiche Jorge Martin pole e record

Seconda pole in carriera di Jorge Martin che demolisce il record 2014 di Jack Miller. In prima fila Canet e Fenati, in seconda Bulega e Antonelli.

Un lampo di velocità e talento. Con largo anticipo rispetto alla consueta fase decisiva e concitata delle qualifiche ufficiali, a 20 minuti dal termine Jorge Martin in 1’46″004 ha messo a segno un riferimento cronometrico sufficiente per assicurarsi la seconda pole position di carriera nel Motomondiale e, già che c’era, demolire il precedente primato della pista di 1’46″173 siglato nel 2014 da Jack Miller. Passato con successo insieme al suo capo-tecnico Massimo Capanna da Mahindra alla Honda ben curata dal team Gresini, il Campione 2014 della Red Bull MotoGP Rookies Cup ha ribadito la sua proverbiale propensione al time attack aggiudicandosi la pole in casa, la prima “sul campo” considerato che la precedente, ottenuta in Qatar lo scorso mese di marzo, è stata frutto dei tempi combinati delle prove libere per la cancellazione delle qualifiche ufficiali.

Sarà così JM88 a scattare davanti a tutti domani nella gara in programma alle 11:00 in punto, candidato ad un ruolo di grande protagonista in compagnia di una vasta schiera di avversari. Il primo della lista risponde al nome di Aron Canet (Honda Monlau), secondo allo scadere avendo ragione di una manciata di centesimi rispetto al nostro Romano Fenati, migliore tra gli italiani con la Honda NSF250RW del Team Marinelli Rivacold Snipers e sul passo dalle credenziali per pianificare una “tripletta” di successi a Jerez dopo le precedenti affermazioni del 2012 e 2014. L’ascolano mattatore della gara di Austin non ha tradito le attese, mentre una sbavatura ha precluso a Joan Mir la prima fila: superati i limiti della pista alla curva 10, il suo miglior tempo è stato cancellato con la conseguenza di scivolare in 9° posizione dopo libere vissute al vertice.

L’alfiere Leopard proverà a recuperare in gara, partendo dietro ad una 1° fila tutta Honda ed una 2° di sole KTM aperta da Nicolò Bulega, positivo 4° con i colori dello Sky Racing Team VR46 a precedere un convincente Marcos Ramirez (sempre veloce questo weekend con il World Wide Race/Platinum Bay Real Estate) ed un “ritrovato” Niccolò Antonelli, buon sesto assoluto con la RC 250 GP ufficialmente schierata da Red Bull KTM Ajo. In terza fila accanto a Mir spazio per Andrea Migno (8° allo scadere) e Tatsuki Suzuki, settimo portando in alto i colori della Sic 58 Squadra Corse grazie ad una strategia pianificata nel dettaglio e con largo anticipo. Per quanto concerne gli altri nostri portabandiera, Fabio Di Giannantonio si è qualificato 11°, Enea Bastianini dopo i segnali di ripresa mostrati ad Austin è soltanto 14°, in crescita Lorenzo Dalla Porta (17°) con la Mahindra Aspar, a seguire Marco Bezzecchi è 27°, Tony Arbolino 29°, Manuel Pagliani 30°. Cadute nei 40 minuti di cronometrate per Gabriel Rodrigo e Philipp Öttl, quest’ultimo visivamente dolorante al braccio sinistro in seguito al rovinoso volo in piena curva 4.

Moto3™ World Championship 2017
Circuito de Jerez
Classifica Qualifiche

01- Jorge Martin – Del Conca Gresini Moto3 – Honda NSF250RW – 1’46.004
02- Aron Canet – Estrella Galicia 0,0 – Honda NSF250RW – + 0.437
03- Romano Fenati – Marinelli Rivacold Snipers – Honda NSF250RW – + 0.514
04- Nicolò Bulega – Sky Racing Team VR46 – KTM RC 250 GP – + 0.651
05- Marcos Ramirez – Platinum Bay Real Estate – KTM RC 250 GP – + 0.696
06- Niccolò Antonelli – Red Bull KTM Ajo – KTM RC 250 GP – + 0.753
07- Tatsuki Suzuki – Sic 58 Squadra Corse – Honda NSF250RW – + 0.784
08- Andrea Migno – Sky Racing Team VR46 – KTM RC 250 GP – + 0.831
09- Joan Mir – Leopard Racing – Honda NSF250RW – + 0.834
10- Darryn Binder – Platinum Bay Real Estate – KTM RC 250 GP – + 0.856
11- Fabio Di Giannantonio – Del Conca Gresini Moto3 – Honda NSF250RW – + 0.862
12- Juanfran Guevara – RBA BOÉ Racing Team – KTM RC 250 GP – + 0.948
13- Albert Arenas – Mahindra Northgate Aspar – Mahindra MGP3O – + 0.962
14- Enea Bastianini – Estrella Galicia 0,0 – Honda NSF250RW – + 0.996
15- Ayumu Sasaki – SIC Racing Team – Honda NSF250RW – + 1.057
16- Gabriel Rodrigo – RBA BOÉ Racing Team – KTM RC 250 GP – + 1.086
17- Lorenzo Dalla Porta – Mahindra Northgate Aspar – Mahindra MGP3O – + 1.191
18- Livio Loi – Leopard Racing – Honda NSF250RW – + 1.304
19- Adam Norrodin – SIC Racing Team – Honda NSF250RW – + 1.325
20- Vicente Perez – Reale Avintia Academy – KTM RC 250 GP – + 1.381
21- Jakub Kornfeil – Peugeot MC SaxoPrint – Peugeot GP3-17 – + 1.382
22- Philipp Öttl – Südmetall Schedl GP Racing – KTM RC 250 GP – + 1.390
23- Maria Herrera – AGR Team – KTM RC 250 GP – + 1.432
24- Bo Bendsneyder – Red Bull KTM Ajo – KTM RC 250 GP – + 1.497
25- Jules Danilo – Marinelli Rivacold Snipers – Honda NSF250RW – + 1.502
26- John McPhee – British Talent Team – Honda NSF250RW – + 1.630
27- Marco Bezzecchi – CIP – Mahindra MGP3O – + 1.657
28- Kaito Toba – Honda Team Asia – Honda NSF250RW – + 1.710
29- Tony Arbolino – Sic 58 Squadra Corse – Honda NSF250RW – + 1.738
30- Manuel Pagliani – CIP – Mahindra MGP3O – + 1.756
31- Nakarin Atiratphuvapat – Honda Team Asia – Honda NSF250RW – + 2.541
32- Raul Fernandez – Mahindra MRW Aspar Team – Mahindra MGP3O – + 2.551
33- Patrik Pulkkinen – Peugeot MC SaxoPrint – Peugeot GP3-17 – + 3.270

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy