Moto3: Filip Salač all’esordio mondiale nel 2019 con Redox PrüstelGP

Moto3: Filip Salač all’esordio mondiale nel 2019 con Redox PrüstelGP

Filip Salač debutterà come pilota ufficiale nel 2019 con il team Redox PrüstelGP, accanto al confermato Jakub Kornfeil.

di Diana Tamantini, @dianatamantini

Il team Redox PrüstelGP ha ufficializzato nella giornata odierna la squadra con cui disputerà la stagione 2019: accanto al confermato Jakub Kornfeil ci sarà un debuttante, Filip Salač. Nel corso di una conferenza stampa svolta a Praga è stato presentato il pilota ceco, classe 2001, considerato una giovane promessa del suo paese: vincitore del Campionato Europeo Honda NSF 100, si è messo in mostra in Red Bull Rookies Cup, campionato che disputa per la seconda stagione consecutiva, ed è attivo anche in FIM CEV Moto3 Junior World Championship. Ha poi avuto l’occasione di debuttare nel Motomondiale disputando una wild card a Brno.

“Sono davvero felice di entrare a far parte del team Redox PrüstelGP” ha dichiarato Filip Salač. “Voglio ringraziare tutti quelli che mi hanno supportato fino ad ora, rendendo possibile che questo sogno si realizzasse. Ora posso pensare soprattutto a finire la Red Bull Rookies Cup [è quarto in classifica piloti ad appena due punti da Artigas che lo precede, ndr] con il miglior risultato possibile. Nel corso dell’inverno poi avrò un programma di allenamenti serrato per arrivare ad affrontare al meglio questa nuova sfida. Non vedo l’ora di lavorare con la mia nuova squadra.”

Esprime chiaramente soddisfazione anche Florian Prüstel, Amministratore Delegato del team: “Abbiamo tenuto d’occhio Filip per un po’ e abbiamo pensato a lungo ad un possibile accordo con lui. Crediamo che sia migliorato di anno in anno, mostrando buone prestazioni. Inoltre, porta con sé un’esperienza in KTM di 2 anni, che gli sarà sicuramente utile. Dal momento che ci saranno molti piloti che l’anno prossimo esordiranno in Moto2 nel 2019 e che abbiamo già un buon pilota da top 5 come Jakub Kornfeil, l’idea era di prendere un esordiente o un pilota con esperienza. Ci abbiamo pensato a lungo e non è stata una decisione facile per noi, ma pensiamo di aver fatto la scelta giusta con Filip. Siamo sicuri di poter essere competitivi anche l’anno prossimo.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy