Moto3: Filip Salač all’esordio mondiale a Brno come wild card

Moto3: Filip Salač all’esordio mondiale a Brno come wild card

Il giovane pilota CEV Moto3 e Red Bull Rookies Cup avrà l’occasione di competere nel Motomondiale nella tappa di casa a Brno.

di Diana Tamantini, @dianatamantini

La Repubblica Ceca avrà un suo rappresentante nella categoria Moto3 in occasione del Gran Premio di Brno: ACCR (Autoclub della Repubblica Ceca) e la Road Motorcycle Commission, diretta dal pilota Matěj Smrž, sono riusciti a concludere un importante negoziato con FIM, Dorna e IRTA, ottenendo una prima wild card iridata per Filip Salač. Il giovane pilota avrà quindi la possibilità di misurarsi con piloti di caratura mondiale nel corso del primo fine settimana di agosto.

Una grande notizia per il paese ceco, visto che il Gran Premio di Brno è l’evento motociclistico più popolare, e riuscire quindi ad avere un proprio rappresentante in una qualsiasi categoria è motivo di orgoglio. Filip Salač, che compete attualmente sia nel FIM CEV Moto3 Junior World Championship che nella Red Bull Rookies Cup (ha appena ottenuto un secondo posto ad Assen in Gara 2), correrà con la KTM del team Cuna de Campeones, lo stesso con cui (supportato dalla Federazione motociclistica ceca) disputa il ‘mondialino’. Una squadra, ma anche una ‘scuola’ che ha formato piloti come Franco Morbidelli, Hector Barbera, Nico Terol, Jorge Martin, Aron Canet, Jorge Navarro, Jaume Masia.

“Sono davvero contento” ha dichiarato il pilota ceco classe 2001, che non vede l’ora di sfruttare questa prima occasione nel Motomondiale. “Una wild card è sempre difficile da ottenere, è un’ottima notizia. Ora dovremo prepararci, soprattutto sistemare la moto al meglio: anche se sembra simile a quella con cui competo in Red Bull Rookies Cup, è tecnicamente diversa in materia di freni, cambio, motore ed anche telaio. Il circuito di Brno è molto veloce e sarebbe grandioso se riuscissi a chiudere in zona punti.”

“La concessione della wild card a Filip è sicuramente un grande successo per noi, nonché un’ottima notizia per tutti i tifosi” ha aggiunto il presidente della ACCR Jan Šťovíček. “Io stesso ho avuto la possibilità di disputare un paio di wild card ed è sicuramente un sogno, oltre ad aiutare a compiere un passo avanti in carriera, ed è per questo che abbiamo inoltrato questa richiesta per Filip. Incrociamo le dita” ha concluso Matěj Smrž, presidente della Road Motorcycle Commission.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy