Moto3 Catalunya Prove 1: Antonelli, Fenati, Bastianini

Moto3 Catalunya Prove 1: Antonelli, Fenati, Bastianini

Niccolò Antonelli il più veloce nella FP1 Moto3 a Montmelò, Romano Fenati è secondo, Enea Bastianini terzo, quinto Nicolò Bulega.

Il weekend del Mondiale Moto3 al Circuit de Barcelona-Catalunya comincia in maniera interessante per i nostri piloti: la miglior prestazione in questa prima sessione di libere è stata stampata da Niccolò Antonelli, che precede Romano Fenati ed Enea Bastianini, un terzetto tutto tricolore. Italiani in mostra però anche con Nicolò Bulega e Francesco Bagnaia, rispettivamente quinto e ottavo in questa sessione.

Fin dai primi minuti si fanno vedere i nostri portacolori con Fenati davanti a tutti, seguito da Antonelli, Bastianini e Bulega. Col passare del tempo le posizioni subiscono cambiamenti, finché a metà turno la classifica si stabilizza momentaneamente con il pilota numero 23 in testa, seguito da Navarro che si inserisce davanti a Fenati e Bastianini, mentre Pawi si fa vedere in quinta posizione davanti a Canet. Poco dopo Jorge Navarro si ferma fuori pista: sembra ci sia qualche problema meccanico per il pilota spagnolo, che lascia la moto ai commissari e torna ai box a piedi. Qualche noia anche sulla moto di Valtulini, che si ferma in pit lane, ma non va meglio a Migno, fermatosi a bordo pista e costretto a riportare a spinta la sua KTM ai box. Nel frattempo risale in seconda posizione il leader iridato Binder, seguito da Ono e Bastianini, ma a pochi minuti dalla fine si verificano cambiamenti importanti, con tutti i piloti che cercano di migliorarsi.

Negli ultimi minuti era Romano Fenati ad aver conquistato la testa della classifica, ma con la bandiera a scacchi già esposta è Niccolò Antonelli a riprendersi la prima posizione, davanti appunto al pilota Sky Racing ed a Enea Bastianini. Quarto è Jakub Kornfeil, che precede Nicolò Bulega ed il leader iridato Brad Binder, mentre è settimo il primo dei piloti di casa, il rookie Aron Canet. Ottava posizione finale per Francesco Bagnaia, che chiude davanti a Khairul Idham Pawi e Jorge Martin. Per quanto riguarda gli altri italiani, Davide Pizzoli (wild card anche qui al Montmeló) è diciottesimo, Andrea Locatelli è ventitreesimo, Fabio di Giannantonio è venticinquesimo davanti ad Andrea Migno, Fabio Spiranelli è ventottesimo, mentre Lorenzo Petrarca e Stefano Valtulini

0 commenti

Recupera Password

accettazione privacy