Moto3 Assen Prove 1 Philipp Öttl all’ultimo davanti a Bastianini e Fenati

Moto3 Assen Prove 1 Philipp Öttl all’ultimo davanti a Bastianini e Fenati

Nei pochi secondi finali di questa prima sessione di prove libere Philipp Öttl sopravanza i nostri portacolori di poco più di un decimo, mentre è ottavo il leader iridato Joan Mir.

Spicca Philipp Öttl in questa prima sessione di prove libere: proprio negli ultimi secondi il pilota tedesco riesce a stampare un gran tempo, chiudendo davanti ad un duo italiano formato da Enea Bastianini e Romano Fenati (unici nostri portacolori presenti in top ten), mentre il leader iridato Joan Mir è autore dell’ottavo miglior tempo.

Comincia sotto un cielo sereno il Gran Premio d’Olanda, con i piloti della categoria Moto3 impegnati nella prima sessione di prove libere di questo fine settimana di gare. Una prima sessione piuttosto tranquilla fino agli ultimi minuti, quando i tempi si abbassano e registriamo parecchi cambi in testa: un gran tempo registrato da Enea Bastianini permette al pilota italiano di sopravanzare tutti i rivali fino a pochi secondi dalla fine, quando è Philipp Öttl a stampare un 1:43.231 con cui ottiene la prima posizione. Terzo è Romano Fenati, a pochi millesimi dal connazionale, mentre spicca in quarta posizione Maria Herrera, abile a sfruttare una scia che le permette di sopravanzare il pilota di casa Bo Bendsneyder. Sesta piazza per Aron Canet, che apre un quartetto spagnolo completato da Jorge Martin, dal leader iridato Joan Mir e da Marcos Ramirez, mentre completa la top ten il pilota della SIC58 Squadra Corse Tatsuki Suzuki.

Questi i piazzamenti degli altri italiani: Marco Bezzecchi chiude in undicesima posizione, Nicolò Bulega è tredicesimo davanti a Fabio Di Giannantonio, Lorenzo Dalla Porta (qui ed al Sachsenring affiancato dal pilota del CEV Moto3 Raul Fernandez, visto l’infortunio di Albert Arenas) è diciannovesimo, Niccolò Antonelli è ventitreesimo, Tony Arbolino è venticinquesimo, Andrea Migno (protagonista di una caduta alla Geert Timmer Bocht) è ventisettesimo, mentre Manuel Pagliani chiude la sessione in ventinovesima posizione.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy