Moto3 Assen Gara Aron Canet vince in volata su Romano Fenati

Moto3 Assen Gara Aron Canet vince in volata su Romano Fenati

Finale thrilling con Aron Canet che si assicura la seconda vittoria mondiale ed insieme a Romano Fenati (2°) recupera punti in classifica su Joan Mir (9°).

Il consueto finale thrilling della Moto3 al TT Circuit Assen riporta sul gradino più alto del podio Aron Canet, vincitore in volata per soli 35 millesimi a scapito del nostro Romano Fenati con entrambi in grado di recuperare punti preziosi in campionato rispetto al capoclassifica Joan Mir, nono all’esposizione della bandiera a scacchi. Chiamato ad una prodigiosa rimonta dopo aver perso terreno prezioso per evitare Fabio Di Giannantonio caduto davanti a sé alla celebre chicane Geert Timmer Bocht, il nuovo pupillo di Emilio Alzamora si è reso protagonista di una corsa combattiva suggellata con la seconda vittoria stagionale ed in carriera, beffando proprio come a Jerez Fenati al photofinish.

Ricongiuntosi al gruppo di testa originariamente formato da cinque piloti a 11 giri dal termine, da lì in avanti Canet è rimasto lontano dal commettere la benché minima sbavatura, massimizzando le sventure occorse ai suoi più diretti avversari. Con una maturità sorprendente (ed in controtendenza con il Canet conosciuto nel precedente biennio tra CEV e Mondiale), l’alfiere del Monlau Competición è stato autore di un ultimo giro capolavoro: subito alla curva 1 il sorpasso per la seconda posizione, alla decisiva staccata della conclusiva chicane il sorpasso a scapito di Fenati che vale la vittoria.

Un bel modo per Canet di festeggia il rinnovo contrattuale con Estrella Galicia 0,0 Monlau Honda per la stagione 2018, ma soprattutto di accorciare le distanze in campionato a 30 lunghezze da Joan Mir (Leopard Racing), a lungo in testa, salvo vivere un ultimo giro con tante vicissitudini che lo hanno relegato al nono posto finale. Con la seconda posizione resta pienamente in corsa per il titolo anche Romano Fenati (Team Marinelli Rivacold Snipers), ora terzo nella generale a -32 dalla vetta, in grado di precedere un rimontante John McPhee (British Talent Team) passato dalla 19° posizione in griglia al terzo posto finale. Sfuma di un soffio il podio per il poleman Jorge Martin (quarto in gara e campionato) seguito da Jules Danilo (Team Marinelli Rivacold Snipers) con la Honda che ha monopolizzato la top-5 davanti al sempre più protagonista Marcos Ramirez, velocissimo e grintoso con la KTM del World Wide Race.

Con Mir nono, Norrodin (parte integrante del gruppo di testa) finito a terra alla Ramshoek emulato da lì a poco dall’idolo di casa Bo Bendsneyder (caduto proprio in pieno rettifilo e non classificato nell’ordine d’arrivo), rimedia una decima posizione al culmine di una gara vissuta in solitaria Nicolò Bulega. Sempre in casa Sky Racing Team VR46, quattordicesimo in rimonta Andrea Migno, sfiora la zona punti un caparbio Marco Bezzecchi, il quale ha perso terreno prezioso per evitare il compagno di squadra Manuel Pagliani caduto alla chicane nei primi giri. Stesso punto, medesima sventura occorsa anche al già menzionato Fabio Di Giannantonio ed Enea Bastianini, fuori anche Lorenzo Dalla Porta e Tony Arbolino mentre Niccolò Antonelli, dolorante alla spalla e braccio destro, si è ritrovato costretto al forfait. Tra pochi giorni di nuovo in pista al Sachsenring.

Moto3™ World Championship 2017
TT Circuit Assen
Classifica Gara

01- Aron Canet – Estrella Galicia 0,0 – Honda NSF250RW – 22 giri
02- Romano Fenati – Marinelli Rivacold Snipers – Honda NSF250RW – + 0.035
03- John McPhee – British Talent Team – Honda NSF250RW – + 0.117
04- Jorge Martin – Del Conca Gresini Moto3 – Honda NSF250RW – + 0.310
05- Jules Danilo – Marinelli Rivacold Snipers – Honda NSF250RW – + 0.532
06- Marcos Ramirez – Platinum Bay Real Estate – KTM RC 250 GP – + 0.594
07- Gabriel Rodrigo – RBA BOÉ Racing Team – KTM RC 250 GP – + 0.651
08- Tatsuki Suzuki – Sic 58 Squadra Corse – Honda NSF250RW – + 0.679
09- Joan Mir – Leopard Racing – Honda NSF250RW – + 0.980
10- Nicolò Bulega – + Racing Team VR46 – KTM RC 250 GP – + 6.972
11- Philipp Öttl – Südmetall Schedl GP Racing – KTM RC 250 GP – + 8.196
12- Juanfran Guevara – RBA BOÉ Racing Team – KTM RC 250 GP – + 9.200
13- Darryn Binder – Platinum Bay Real Estate – KTM RC 250 GP – + 10.746
14- Andrea Migno – Sky Racing Team VR46 – KTM RC 250 GP – + 10.890
15- Ayumu Sasaki – SIC Racing Team – Honda NSF250RW – + 10.920
16- Marco Bezzecchi – CIP – Mahindra MGP3O – + 16.249
17- Jakub Kornfeil – Peugeot MC SaxoPrint – Peugeot GP3-17 – + 16.344
18- Nakarin Atiratphuvapat – Honda Team Asia – Honda NSF250RW – + 16.479
19- Kaito Toba – Honda Team Asia – Honda NSF250RW – + 33.845
20- Maria Herrera – AGR Team – KTM RC 250 GP – + 34.172
21- Livio Loi – Leopard Racing – Honda NSF250RW – + 34.338
22- Patrik Pulkkinen – Peugeot MC SaxoPrint – Peugeot GP3-17 – + 48.171

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy