Moto3: Arón Canet infortunato, in forse i primi test

Moto3: Arón Canet infortunato, in forse i primi test

Il nuovo pilota del Team Estrella Galicia 0,0 nel Mondiale Moto3 si infortuna in allenamento, a rischio la partecipazione ai primi test 2016

Non comincia nel migliore dei modi il 2016 per Arón Canet, giovane pilota al debutto nel Mondiale Moto3 in sella alla Honda NSF250RW del Team Estrella Galicia 0,0, infortunatosi nel corso di una sessione di allenamento con la moto da flat track. Già operato alla tibia sinistra fratturata, per il pilota valenciano si prospettano cinque settimane di riposo forzato con seriamente a rischio la partecipazione ai primi Test invernali in programma l’11-12 febbraio prossimi a Cheste.

Originario di Corbera De Alcira, l’astro nascente del motociclismo iberico a soli 13 anni ha conquistato il titolo di Campione di Spagna nella categoria 80cc, mentre l’anno successivo ha dominato il Campionato nazionale di PreMoto3. Nella passata stagione si è giocato fino all’ultimo il titolo nel CEV Moto3, sfumato soltanto per frattura al piede rimediata nel corso delle prove del penultimo round disputatosi a Jerez de la Frontera.

Promosso al Mondiale Moto3 sempre dal Monlau Competición di Emilio Alzamora, dopo un promettente primo Test con la Honda NSF250RW HRC della serie iridata il sedicenne centauro valenciano ha proseguito gli allenamenti, salvo incappare settimana scorsa in una caduta con la moto da flat track con conseguente frattura della tibia sinistra.

Operato con successo alla nota Clinica Dexeus di Barcellona, il pilota dovrà rimanere fermo per parecchie settimane, ma Arón non demorde: l’obiettivo è presenziare alle prove in programma a Valencia ad inizio febbraio o, al più tardi, la settimana successiva a Jerez.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy