Moto3 Argentina Qualifiche: Binder in pole, Fenati 2°

Moto3 Argentina Qualifiche: Binder in pole, Fenati 2°

Brad Binder conquista la pole position davanti al nostro Romano Fenati, Nicolò Bulega in seconda fila, Bastianini ed Antonelli in terza.

Il cielo rimane parzialmente nuvoloso, ma il calore è aumentato sul tracciato di Termas de Río Hondo per le qualifiche della categoria Moto3. Brad Binder ottiene oggi la sua prima pole position in carriera, ma accanto a lui in prima fila ci sono Romano Fenati e Jorge Navarro. Sorpresa Khairul Idam Pawi affiancato da Nicolò Bulega (5°), in terza fila Bastianini ed Antonelli.

Questo turno ci mostra più o meno gli stessi piloti protagonisti nelle libere, compresi i nostri Fenati, Bastianini ed Antonelli, ma con una sorpresa: Pawi infatti si è inserito presto nelle prime posizioni ponendosi in lotta per la prima fila. Il turno si rivela abbastanza tranquillo, ma le qualifiche si accendono sul serio solo negli ultimi dieci minuti con vari piloti intenzionati a migliorare i propri tempi per ottenere una buona posizione in griglia.

La prima casella in griglia è di Brad Binder, che grazie ad un 1:49.767 (unico sotto l’1:50) ottiene la sua prima pole position in carriera. Accanto a lui troviamo Romano Fenati, che alla fine trova il guizzo vincente per conquistare la prima fila, e lo spagnolo Jorge Navarro, terzo. Quarto un sorprendente Khairul Idham Pawi, davanti ai rookie Nicolò Bulega e Joan Mir, Enea Bastianini è settimo davanti a Antonelli e Quartararo, mentre Livio Loi chiude la top ten. Per quanto riguarda gli altri italiani, Andrea Migno è sedicesimo, Andrea Locatelli ventesimo, Fabio Di Giannantonio ventiquattresimo davanti a Francesco Bagnaia, Stefano Valtulini trentesimo, mentre Lorenzo Petrarca e Fabio Spiranelli chiudono la classifica.

Da registrare nei primi dieci minuti caduta alla curva 3 di Darryn Binder, che si rialza prontamente ma rientrerà in pista solo a fine turno. È a fine turno che parecchi piloti finiscono a terra: primo è Gabriel Rodrigo, seguito poco dopo da Aron Canet, toccatosi con Andrea Migno e vittima di un highside, e con la moto numero 44 che rimane pericolosamente in pista. Alla bandiera a scacchi poi c’è un brutto incidente con quattro piloti coinvolti, fortunatamente senza conseguenze: Juanfran Guevara sbaglia la staccata e travolge in un colpo solo Karel Hanika più i nostri Lorenzo Petrarca e Francesco Bagnaia, che quindi non chiudono l’ultimo giro e non si migliorano.

AGGIORNAMENTO: penalizzati al termine delle qualifiche di tre caselle nello schieramento di partenza Khairul Idham Pawi (qualificatosi 4°), Bo Bendsneyder (22°) Karel Hanika (20°). Nicolò Bulega aprirà la seconda fila (4°) a precedere Joan Mir (5°) ed Enea Bastianini (6°).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy