Moto3 Argentina Prove 3 Bulega il più veloce

Moto3 Argentina Prove 3 Bulega il più veloce

Nicolò Bulega stampa il miglior tempo, poi tolto per aver oltrepassato i limiti della pista ed infine restituito. Joan Mir si conferma velocissimo.

Nella terza ed ultima sessione di prove libere brilla Nicolò Bulega: il pilota del team Sky Racing VR46 stampa un gran tempo di 1’49″792, all’inizio tolto per il sospetto di essere andato oltre i limiti della pista, ma alla fine restituito in quanto aveva oltrepassato la linea bianca dopo esser transitato sul traguardo. L’italiano così soffia all’ultimo il miglior tempo a Joan Mir, dominatore della prima giornata di libere a Termas de Rio Hondo. A seguire troviamo altri due spagnoli, ovvero Aron Canet e Jorge Martin, seguiti dall’argentino Gabriel Rodrigo e dall’ottima prestazione dell’esordiente Tony Arbolino, top ten anche per Niccolò Antonelli

Il cielo nuvoloso che accoglie oggi i piloti Moto3 non rallenta il loro lavoro: fin da subito infatti si presentano tutti in pista dando vita ad un’intensa battaglia per le posizioni in classifica, che quindi cambiano di continuo. Nella prima metà del turno non tutti i piloti migliorano i propri tempi rispetto alla prima giornata: uno di questi è Joan Mir, che nonostante tutto riesce a piazzarsi provvisoriamente in prima posizione. È nell’ultimo quarto d’ora però che la terza ed ultima sessione di prove libere entra nel vivo, con Niccolò Antonelli che per primo abbassa il miglior tempo stampato ieri da Mir, ma si mettono in luce anche Oettl, il pilota di casa Rodrigo e soprattutto il rookie Arbolino, che risale portandosi nelle zone alte della classifica. Registriamo anche una caduta in questa sessione, quella di Juanfran Guevara alla curva 9.

Ulteriori miglioramenti negli ultimi secondi scombinano ancora la classifica, ma alla fine è Nicolò Bulega a stampare un gran giro che lo porta in testa, precedendo un trio tutto spagnolo composto da Joan Mir, Aron Canet e Jorge Martin. Segue l’idolo di casa Gabriel Rodrigo davanti al rookie Tony Arbolino, mentre in settima e ottava posizione troviamo Darryn Binder e Philipp Öttl. È nono Niccolò Antonelli davanti a John McPhee e Romano Fenati, mentre questi sono i piazzamenti degli altri italiani: Romano Fenati chiude undicesimo, Andrea Migno è sedicesimo, Fabio Di Giannantonio è diciottesimo, Enea Bastianini è ventitreesimo davanti a Marco Bezzecchi, Lorenzo Dalla Porta è ventisettesimo, Manuel Pagliani trentesimo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy