Moto3 Aragón, Prove 1: Miglior tempo e caduta finale per Jakub Kornfeil

Moto3 Aragón, Prove 1: Miglior tempo e caduta finale per Jakub Kornfeil

Jakub Kornfeil stampa il tempo di riferimento di questo turno prima di cadere. 2° Gabriel Rodrigo (anche lui scivolato), 3° piazza per Marco Bezzecchi.

di Diana Tamantini, @dianatamantini

La prima sessione di prove libere per la categoria Moto3 si chiude con Jakub Kornfeil al comando, con anche una scivolata finale per il pilota ceco. Secondo è Gabriel Rodrigo, anche lui a terra negli ultimi minuti, con Marco Bezzecchi autore del terzo miglior tempo, mentre il leader iridato Jorge Martín chiude in quinta piazza. Alle 13.10 al via il secondo turno di prove libere.

Da segnalare due wild card presenti in questa occasione: in pista nuovamente Raúl Fernández, terzo pilota Angel Nieto Team, ma c’è anche Jeremy Alcoba, in azione per Junior Team Estrella Galicia 0,0 , stessa squadra con cui compete nel CEV Moto3. Dopo pochi minuti di attività in pista, con Bezzecchi provvisoriamente primo davanti a Ramírez e Bulega, ecco un curioso incidente alla curva 6 per López (convalescente da una lussazione alla spalla destra per una caduta nel corso di test privati realizzati a Valencia la scorsa settimana): il pilota spagnolo finisce fuori pista, ed è in seguito protagonista di un piccolo highside, atterrando sul muro di gomme fortunatamente senza conseguenze.

Nei minuti finali ecco la seconda caduta del turno, una scivolata di Rodrigo alla curva 13 subito dopo aver conquistato la seconda piazza provvisoria, ma il pilota RBA BOE Skull Rider non può così prendere parte all’assalto finale. Poco dopo ecco un dritto di Jakub Kornfeil, in quel momento capoclassifica, uscito di pista alla curva 12 e scivolato proprio a ridosso della barriera: l’alfiere PrüstelGP chiude comunque con il miglior tempo, davanti proprio a Gabriel Rodrigo ed al compagno di squadra Marco Bezzecchi. Quarta piazza per Philipp Öttl davanti a Jorge Martín ed a Kazuki Masaki, con Vicente Pérez settimo a precedere Enea Bastianini, Nicolò Bulega e Albert Arenas.

Così gli altri italiani: Dennis Foggia è 11°, Tony Arbolino è 13° davanti ad Andrea Migno, Lorenzo Dalla Porta è 18° seguito da Stefano Nepa, Niccolò Antonelli è 21°, Fabio Di Giannantonio è 26°.

La classifica

Cattura

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy