Moto3 America Pole sorpresa Philipp Oettl, Enea Bastianini 3°

Moto3 America Pole sorpresa Philipp Oettl, Enea Bastianini 3°

Il figlio d’arte tedesco strappa il miglior tempo nella qualifica condizionata dalla pioggia intermittente. Bastianini 3°, dramma Antonelli 30°

La pioggia è protagonista anche in queste qualifiche di Moto3, comparendo a metà sessione e condizionando l’andamento di questo turno. La pole position di oggi va a Phillip Oettl, che quindi scatterà dalla prima fila accanto a Jorge Navarro ed al nostro Enea Bastianini. In top ten altri due italiani: Romano Fenati scatterà quinto, mentre Andrea Locatelli dalla settima casella.

La sessione inizia con la pista che ancora risente della pioggia caduta durante le FP3 Moto2, quindi le condizioni sono incerte. Alcuni piloti decidono di partire con le slick, mentre altri con le gomme da bagnato. Questi ultimi però rientreranno presto ai box per cambiare e ripartire con gomme da asciutto. Oettl, Antonelli e Pawi conquistano all’inizio le prime posizioni in classifica: i tempi sono ancora alti, ma con il passare dei giri le prestazioni migliorano continuamente. Si inseriscono anche Quartararo e Locatelli tra i primi, ma con i tempi che tornano “alla normalità” la classifica subisce molteplici cambiamenti.

A metà turno compare la bandiera da pioggia ed i piloti quindi non possono fare altro che rallentare e rientrare ai box. Registriamo anche la caduta di Hanika alla curva 14: il pilota esce dalla pista sulle sue gambe, ma tenendosi stretta la mano destra. La pole provvisoria di Oettl davanti a Navarro e Bastianini, con Fenati e Locatelli in top ten, mentre Pawi, Rodrigo e Spiranelli ancora hanno tempi oltre il limite del 107%. Dopo una decina di minuti ricomincia l’azione: il rookie Canet decide di uscire, seguito da Antonelli e via via da altri. I tempi però si sono alzati notevolmente per le condizioni della pista, quindi non ci sono cambiamenti di rilievo in classifica.

Sarà Phillip Oettl a scattare dalla prima casella in griglia, ma accanto a lui troviamo Jorge Navarro ed Enea Bastianini, il migliore degli italiani. Quarto è Jakub Kornfeil, davanti a Romano Fenati e Adam Norrodin, mentre Andrea Locatelli conquista la settima posizione in griglia. Chiudono la top ten Jules Danilo, Fabio Quartararo e Livio Loi. Appena fuori dai primi dieci c’è Nicolò Bulega, undicesimo, mentre gli altri italiani sono ancora più indietro: Francesco Bagnaia è diciottesimo, Andrea Migno ventunesimo, Lorenzo Petrarca venticinquesimo, Stefano Valtulini ventottesimo, Niccolò Antonelli trentesimo, mentre Fabio Spiranelli chiude ultimo e con un tempo che supera il limite del 107%, quindi domani non disputerà la gara.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy