Moto3: Adam Norrodin verso il debutto con Drive M7 SIC Honda

Moto3: Adam Norrodin verso il debutto con Drive M7 SIC Honda

Adam Norrodin, diciassettenne pilota malese, prossimo al primo test con la Honda del team Drive M7 SIC in vista del Mondiale Moto3 2016

Una nuova promessa malese sta per debuttare nel Campionato del Mondo Moto3: si tratta di Adam Norrodin, che da quest’anno correrà con il team Drive M7 SIC prendendo la sella lasciata libera dal connazionale Zulfahmi Khairuddinl. Sarà un’occasione d’oro per il giovane pilota per mettersi in luce a livello mondiale.

Classe 1998, nato a Batu Pahat, in Malesia, Muhamad Adam Norrodin ha cominciato a competere in vari campionati nazionali nel 2007, ottenendo buoni piazzamenti che gli hanno permesso nel 2014 di disputare la Asia Talent Cup, chiudendo al settimo posto finale, e qualche gara nel CEV Moto3, quest’ultimo in sella ad una KTM preparata dal team Ajo in qualità di portacolori del Malaysian Junior Project che, grazie al patrocinio del circuito di Sepang, si occupa della formazione di giovani talenti malesi.

Nel 2015 ha disputato per intero in CEV con una Honda dell’Asia Talent Team, squadra che si preoccupa di portare in Europa piloti provenienti proprio dalla Talent Cup: il suo miglior piazzamento è un quattordicesimo posto ottenuto ad Albacete per un bottino complessivo stagionale di 4 punti. Quest’anno quindi ci sarà il debutto mondiale per questo giovane pilota, che già nei prossimi giorni (precisamente l’11 e il 12 febbraio) a Valencia proverà la Honda NSF250RWF del team Drive M7 SIC.

Sono davvero eccitato all’idea del mio primo test a Valencia“, ha dichiarato il pilota. “Sarà la mia prima volta in sella alla NSF250RWF Factory Honda Moto3, non vedo l’ora!” Norrodin ha poi parlato del suo inverno, in cui si allenato anche con il nuovo compagno di squadra e ha potuto contare sull’appoggio del connazionale Khairuddin: “Ho lavorato molto con il mio trainer, ciò che abbiamo fatto in questi mesi mi ha aiutato a migliorare il mio stile di guida ed la mia preparazione fisica. La Honda è una grande moto” ha poi continuato, “sicuramente questa sarà diversa rispetto alle Honda che ho guidato in passato, ma penso sarà la migliore per me in Moto3“. Come anticipato, si avvicinano i primi test: “A Valencia mi concentrerò sulla mia guida e cercherò di trovare un buon setting per il Qatar. Visto che è il mio primo anno in Moto3, non proveremo molte cose, è più importante che mi concentri su di me piuttosto che sul set up“.

Adam è un debuttante in Moto3“, ha ricordato Johan Stigefelt, ex-pilota oggi Team Manager del Drive M7 SIC, “ed è davvero giovane, ha solo 17 anni. Sarà una stagione difficile per lui, ma arriva nel Campionato del Mondo con un bel team che lo sosterrà: abbiamo l’esperienza che gli occorre ed una buona moto. Sarà un anno di apprendimento, ma lavoreremo insieme per aiutarlo a trovare la giusta confidenza e fare progressi. Ha un bel team attorno a sé e siamo sicuri che farà bene con noi“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy