Moto2 Test Valencia Nakagami di un soffio su Morbidelli

Moto2 Test Valencia Nakagami di un soffio su Morbidelli

Takaaki Nakagami svetta nella prima giornata di Test Moto2 a Valencia con soli 160 millesimi di vantaggio su Franco Morbidelli, bene la nuova Suter.

Solo Takaaki Nakagami davanti al nostro Franco Morbidelli. Così va in archivio la prima di due giornate di Test privati della Moto2 al Circuit de la Comunitat Valenciana: il pupillo HRC, dal 2014 schierato dall’IDEMITSU Honda Team Asia di Tadayuki Okada, poco dopo le 16:00 in 1’35″531 ha ‘soffiato’ al ‘Morbido‘ la pole del 1° giorno di attività a Cheste, il tutto senza farsi mancare una scivolata. In un sabato… italiano sono scesi in pista anche Lorenzo Baldassarri (6°) e Luca Marini, così come la nuova coppia dell’Italtrans Racing Team formata da Mattia Pasini e Andrea Locatelli più gli esordienti Francesco Bagnaia e Stefano Manzi, portacolori dello Sky Racing Team VR46 al debutto nella categoria.

NAKAGAMI SI CONFERMA POLEMAN – “Voglio far bene quest’anno per correre in MotoGP la prossima stagione“. Senza mezzi termini (e con largo anticipo!) Takaaki Nakagami ha mostrato i propositi ambiziosi per l’anno nuovo, confermando le personali aspirazioni iridate in questa prima giornata in pista del 2017. Autore lo scorso mese di novembre di un impressionante 1’34″761 (altresì favorito da specifiche di mescola morbida Dunlop), il pupillo HRC oggi ha fermato i cronometri sull’1’35″531 riuscendo, giusto nella conclusiva ora di attività, a relegare a 160 millesimi il nostro Franco Morbidelli, con la KALEX del Marc VDS Racing Team a lungo in cima al monitor dei tempi. Atteso quest’anno in gara anche alla 8 ore di Suzuka, senza farsi mancare una scivolata Nakagami ha ribadito il perfetto affiatamento con la KALEX 2017, rivista più di quanto possa apparire dalle forme ormai canoniche della ciclistica progettata e realizzata a Bobingen mattatrice della categoria nell’ultimo triennio.

SABATO… ITALIANO – Non fosse stato per il buon Nakagami, Franco Morbidelli con pieno merito e titolo si sarebbe ritrovato in testa al termine del primo giorno di prove a Valencia. Finito sotto i ferri nei mesi scorsi per un vecchio infortunio, il riconfermato alfiere del Marc VDS Racing Team si è assicurato un best lap personale di 1’35″691 a precedere tre outsiders di lusso del 2017: le nuove Suter MMX2 condotte da Marcel Schrotter (Intact GP) e Danny Kent (Kiefer Racing), ma anche la rinnovata Tech 3 Mistral 610 con il Rookie of the Year 2016 Xavi Vierge, alle prese con prove comparative di sospensioni Kayaba e di telaio 2017. L’Italia ben figura anche con Lorenzo Baldassarri, sesto con la KALEX Forward vantando un miglior crono 1’36″360, mentre hanno girato senza transponder il suo compagno di squadra Luca Marini più la coppia Italtrans formata da Mattia Pasini e Andrea Locatelli. Tanti chilometri a referto per gli esordienti Francesco ‘Pecco’ Bagnaia (miglior “deb” nei test del novembre scorso, oggi 12° in 1’37″415) e Stefano Manzi (1’37″876), entrambi alla loro prima presa di contatto con le KALEX 2017 dello Sky Racing Team VR46 dopo aver girato con telai 2016 nelle due sessioni effettuate tra Jerez e Valencia tre mesi or sono.

Coinquilini a Pesaro, avversari in pista: Lorenzo Baldassarri (7) e Francesco Bagnaia (42)
Coinquilini a Pesaro, avversari in pista: Lorenzo Baldassarri (7) e Francesco Bagnaia (42)

TANTE CADUTE – 21 piloti in pista, ma soli 14 equipaggiati con i transponder. Questo elemento, combinato alla mancata disponibilità dei propulsori ufficiali Honda by ExternPro (a disposizione, con un’iniezione di potenza preannunciata, soltanto per i Test IRTA del prossimo mese di marzo), non offre una reale rappresentazione sui valori in campo emersi a Cheste. Mancano i tempi di Alex Marquez (KALEX Marc VDS) e del vice-Campione del Mondo in carica Thomas Luthi, suo malgrado resosi protagonista di una brutta caduta nella primissima mattinata, risoltasi fortunatamente senza conseguenze. Domani, alle 10:00 in punto, di nuovo in pista per la conclusiva giornata di prove a Cheste.

Moto2™ World Championship 2017
Test Circuit de la Comunitat Valenciana Ricardo Tormo
Classifica 1° Giorno

01- Takaaki Nakagami – IDEMITSU Honda Team Asia – KALEX Moto2 – 1’35.531
02- Franco Morbidelli – Estrella Galicia 0,0 Marc VDS – KALEX Moto2 – 1’35.691
03- Marcel Schrotter – Dynavolt Intact GP – Suter MMX2 – 1’35.935
04- Xavi Vierge – Tech 3 Racing – Tech 3 Mistral 610 – 1’36.230
05- Danny Kent – Kiefer Racing – Suter MMX2 – 1’36.330
06- Lorenzo Baldassarri – Forward Team – KALEX Moto2 – 1’36.360
07- Dominique Aegerter – Kiefer Racing – Suter MMX2 – 1’36.432
08- Sandro Cortese – Dynavolt Intact GP – Suter MMX2 – 1’36.539
09- Remy Gardner – Tech 3 Racing – Tech 3 Mistral 610 – 1’36.558
10- Jorge Navarro – Federal Oil Gresini Moto2 – KALEX Moto2 – 1’36.833
11- Yonny Hernandez – AGR Team – KALEX Moto2 – 1’37.016
12- Francesco Bagnaia – Sky Racing Team VR46 – KALEX Moto2 – 1’37.415
13- Khairul Idham Pawi – IDEMITSU Honda Team Asia – KALEX Moto2 – 1’37.511
14- Stefano Manzi – Sky Racing Team VR46 – KALEX Moto2 – 1’37.876

Servizio Fotografico: Paco Diaz Perez

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy