Moto2 Test Jerez: ”pole” record di Axel Pons nel Day 2, 4° Baldassarri

Moto2 Test Jerez: ”pole” record di Axel Pons nel Day 2, 4° Baldassarri

Il figlio d’arte Axel Pons è stato il più veloce nella seconda giornata di Test Moto2 a Jerez, ma i suoi diretti avversari non sono da meno compreso Lorenzo Baldassarri 4° assoluto

Una formula senza sviluppo tecnico, di basso profilo, insignificante per il grande pubblico e tante altri luoghi comuni. Della Moto2 in questi anni, per certi versi a ragione, si è detto di tutto: il ‘format’ monomotore (Honda CBR 600RR by Externpro, almeno fino al 2019), monogomma Dunlop e di fatto anche “monotelaio” (KALEX monopolista dopo l’uscita di scena Suter) non fa certamente esaltare i puristi, ma oggi a Jerez de la Frontera si è assistito ad un’inversione di tendenza. Confermando il trend intrapreso nel 2015, la ‘middle class’ sta progressivamente ritoccando (se non addirittura demolendo) i precedenti record della pista, alcuni dei quali tuttora detenuti da un tale Marc Marquez. Il merito è di Axel Pons, figlio e fratello d’arte, con la KALEX #49 dell’Argiñano & Ginés Racing Team autore del nuovo primato sul giro di 1’41″730 con tanti altri piloti scesi sotto la pole 2015 di Tito Rabat.

PONS SCHEGGIA, MA NON E’ L’UNICO – Primo e finora unico con una Moto2 ad infrangere il muro dell’1’42”, Axel Pons ha stampato un giro che sembrava impossibile per questa categoria. Da sempre veloce sul giro singolo e non altrettanto concreto in gara (tra i piloti più propensi a finire a terra, statistiche dell’ultimo triennio alla mano), il figlio di Sito Pons in 1’41″730 ha lasciato a sostanzialmente 1/2 secondo il vice-Campione del Mondo in carica Alex Rins (già competitivo al suo secondo giorno di test con la KALEX Moto2 nell’anno nuovo), un Dominique Aegerter in risalita con l’1’42″224 siglato nella conclusiva sessione più il nostro Lorenzo Baldassarri, quarto assoluto in 1’42″325 confermandosi tra i protagonisti della categoria. Accanto a questo poker di protagonisti, sotto la pole del GP 2015 di Tito Rabat (1’42″874) si sono attestati tutti gli altri piloti della top-10, tutti su KALEX: da Jonas Folger (1’42″388, Intact GP) all’iridato Moto3 in carica Danny Kent (10° con i colori Leopard Racing, 1’42″789), passando per Sam Lowes (Gresini Racing, 1’42″547), Thomas Luthi (Garage Plus Interwetten, 1’42″589) ed il pupillo HRC schierato dal team di Tadayuki Okada, Takaaki Nakagami (1’42″604).

LE RAGIONI DEI RECORD – Un’escalation sul piano prestazionale che ha varie ragioni, in primis le nuove specifiche “sperimentali” Dunlop di mescola più morbida rispetto al passato, il cui esordio in un weekend di gara è atteso per metà campionato. Se i motori Honda CBR 600RR preparati da Externpro restano inalterati con potenza indicativa di 124 (miseri) cavalli, KALEX ha ulteriormente aggiornato il proprio telaio con tanti piloti oggi più a proprio agio. Tra questi manca il Campione del Mondo in carica Johann Zarco, soltanto 16° oggi in 1’43″217, impegnatissimo nell’affinare il feeling con una nuova forcella sviluppata da WP.

Lorenzo Baldassarri il migliore dei piloti italiani
Lorenzo Baldassarri il migliore dei piloti italiani

BALDASSARRI METTE LE COSE IN CHIARO – La buona notizia di questi test è la riconferma ai vertici di Lorenzo Baldassarri. Sul tracciato dove vinse nella Red Bull MotoGP Rookies Cup 2012 (aggiudicandosi l’anno precedente il titolo di categoria), l’alfiere della VR46 Riders Academy schierato dal team Forward è quarto assoluto e decisamente il migliore dei nostri portabandiera confermando appieno il potenziale emerso nei precedenti test. Ad un soffio dalla top-10 c’è anche la Speed Up con Simone Corsi (11°), qualche progresso evidenziato da Franco Morbidelli (ma non in generale: 15°) con Luca Marini (17°), Mattia Pasini (24°) ed Alessandro Tonucci (29°) a completare il quadro dei piloti italiani. Per loro domani, a partire dalle 10:00, conclusiva giornata di test prima di trasferirsi in Qatar.

Moto2™ World Championship 2016
Test IRTA Circuito de Jerez
Classifica Finale 2° giorno (giovedì 3 marzo)

01- Axel Pons – AGR Team – KALEX Moto2 – 1’41.730
02- Alex Rins – Paginas Amarillas HP 40 – KALEX Moto2 – + 0.494
03- Dominique Aegerter – carXpert Interwetten – KALEX Moto2 – + 0.593
04- Lorenzo Baldassarri – Forward Team – KALEX Moto2 – + 0.595
05- Jonas Folger – Dynavolt Intact GP – KALEX Moto2 – + 0.658
06- Marcel Schrotter – AGR Team – KALEX Moto2 – + 0.800
07- Sam Lowes – Federal Oil Gresini Moto2 – KALEX Moto2 – + 0.817
08- Thomas Luthi – Garage Plus Interwetten – KALEX Moto2 – + 0.859
09- Takaaki Nakagami – IDEMITSU Honda Team Asia – KALEX Moto2 – + 0.874
10- Danny Kent – Leopard Racing – KALEX Moto2 – + 1.059
11- Simone Corsi – Team Speed Up – Speed Up SF16 – + 1.213
12- Sandro Cortese – Dynavolt Intact GP – KALEX Moto2 – + 1.325
13- Xavier Simeon – QMMF Racing Team – Speed Up SF15 – + 1.386
14- Edgar Pons – Paginas Amarillas HP 40 – KALEX Moto2 – + 1.402
15- Franco Morbidelli – Estrella Galicia 0,0 Marc VDS – KALEX Moto2 – + 1.425
16- Johann Zarco – Ajo Motorsport – KALEX Moto2 – + 1.487
17- Luca Marini – Forward Team – KALEX Moto2 – + 1.508
18- Xavi Vierge – Tech 3 Racing – Tech 3 Mistral 610 – + 1.599
19- Alex Marquez – Estrella Galicia 0,0 Marc VDS – KALEX Moto2 – + 1.744
20- Ratthapark Wilairot – IDEMITSU Honda Team Asia – KALEX Moto2 – + 1.767
21- Luis Salom – SAG Team – KALEX Moto2 – + 1.972
22- Julian Simon – QMMF Racing Team – Speed Up SF15 – + 2.001
23- Jesko Raffin – sports millions EMWE SAG – KALEX Moto2 – + 2.194
24- Mattia Pasini – Italtrans Racing Team – KALEX Moto2 – + 2.285
25- Miguel Oliveira – Leopard Racing – KALEX Moto2 – + 2.346
26- Isaac Vinales – Tech 3 Racing – Tech 3 Mistral 610 – + 2.531
27- Hafizh Syahrin – Petronas Raceline Malaysia – KALEX Moto2 – + 2.615
28- Robin Mulhauser – carXpert Interwetten – KALEX Moto2 – + 3.082
29- Alessandro Tonucci – Tasca Racing Scuderia Moto2 – KALEX Moto2 – + 3.984
30- Efren Vazquez – JPMoto Malaysia – Suter MMX2 – + 5.060

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy