Moto2 Test Jerez: pista bagnata, in azione Tonucci e Morciano

Moto2 Test Jerez: pista bagnata, in azione Tonucci e Morciano

I nostri Alessandro Tonucci e Luigi Morciano insieme ad Hafizh Syahrin gli unici piloti scesi in pista oggi nei test Moto2 a Jerez de la Frontera

La pioggia sembra proprio non voler concedere una tregua a squadre e piloti del Mondiale Moto2 presenti a Jerez de la Frontera per una due-giorni di Test privati in vista della stagione 2016. Come già accaduto ieri e, ancor prima, domenica scorsa per il forte vento, la stra-grande maggioranza dei piloti presenti hanno preferito non percorrere alcun giro di pista nella giornata odierna, invitati ad incrociare le braccia ai box inizialmente per la pioggia e, nel prosieguo delle otto ore di attività in programma, dalle condizioni di “mezzo-e-mezzo” asciutto-bagnato decisamente poco invitanti per ricavare indicazioni utili ad un mese dall’esordio stagionale del 20 marzo prossimi a Losail.

Una decisione inevitabile, considerato il regolamento vigente in materia: da quest’anno è previsto infatti un massimo di 10 giorni di test privati per tutto l’arco della stagione 2016 con la necessità, ove possibile, di non depauperare una giornata di prove del proprio carnet. Questa scelta è stata condivisa oggi da (quasi) tutte le squadre frutto anche della disponibilità di KTM, presente a Jerez per sviluppare il progetto RC16 MotoGP con pista prenotata fino a domenica 21 febbraio, offrendo la chance ai team della Moto2 di prolungare la loro permanenza in Andalusia nella speranza di percorrere i primi chilometri tra domani e domenica.

Chi ha invece completato qualche giro oggi è il malese Hafizh Syahrin (8 tornate sotto la pioggia con un best lap di 1’56″812 su KALEX del Petronas Raceline Malaysia), ma soprattutto due nostri portabandiera: Alessandro Tonucci e Luigi Morciano, dai trascorsi come compagni di squadra al Team Italia FMI nel Mondiale 125cc 2011. Con 4 tornate a referto Tonucci ha così esordito ufficialmente in sella alla KALEX Moto2 del Tasca Racing, compagine con la quale aveva già preso parte al Mondiale Moto3 2013.

Sono state 24 invece le tornate compiute (con un miglior riferimento cronometrico di 1’52″050) da parte di Luigi Morciano, abitualmente impegnato nel CIV Supersport con una MV Agusta F3 675 dell’Ellan Vannin Motorsport ed oggi occasionalmente in sella alla seconda KALEX dell’Italtrans Racing Team. Un test definito nei giorni scorsi, di fatto per “Gigio” un’opportunità di maturare un’esperienza formativa per la prima volta in sella ad una Moto2.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy