Moto2: Sam Lowes ”Con il team Gresini punto al titolo”

Moto2: Sam Lowes ”Con il team Gresini punto al titolo”

Presentati a Faenza i programmi del team Federal Oil Gresini per il Mondiale Moto2 2016, Sam Lowes senza mezzi termini chiarisce il suo obiettivo stagionale

Commenta per primo!

La sede di Gresini Racing a Faenza ha ospitato la presentazione dei programmi sportivi di Sam Lowes e del team Federal Oil Gresini per la stagione 2016 del Mondiale Moto2. Rinnovato il sodalizio con il main sponsor Federal Oil, la compagine faentina nutre legittime ambizioni iridate nella ‘middle class’ grazie alla disponibilità di una competitiva KALEX e, soprattutto, di un pilota di comprovata velocità come Sam Lowes.

Campione del Mondo Supersport 2013, trascorso un biennio di Speed Up il talentuoso pilota di Lincoln potrà disporre di una KALEX per ambire alla conquista del titolo iridato. Un traguardo che, a detta dello stesso Sam Lowes, sembra essere alla portata, facendo tesoro dei promettenti test invernali disputatisi tra novembre e nelle ultime settimane.

Vivere la presentazione del team all’interno del reparto corse della squadra è stato emozionante: la moto nei nuovi colori è fantastica, il design è veramente molto bello e aggressivo“, ha ammesso Sam Lowes. “Aver presentato il team significa anche che l’inizio del campionato è sempre più vicino e perciò sono doppiamente contento. I test che abbiamo svolto finora sono stati molto positivi: la squadra ha lavorato alla grande e anche oggi si respirava una bella atmosfera, per cui mi aspetto una stagione fantastica. Il nostro obiettivo è chiaro: puntiamo al titolo, per cui spero che potremo proseguire nel modo migliore possibile la nostra preparazione e ottenere subito un buon risultato in Qatar, per iniziare col piede giusto“.

Sam Lowes con i nuovi colori
Sam Lowes con i nuovi colori

Dello stesso avviso Fausto Gresini che è riuscito ad assicurarsi Sam Lowes per riconquistare quel titolo mondiale già conseguito nell’inaugurale stagione della Moto2, 2010 con Toni Elias. “Il progetto che abbiamo imbastito per il Campionato del Mondo Moto2 2016 mi entusiasma: ci sentiamo infatti sicuri di avere tutto ciò che serve per affrontare una grande stagione. Una moto competitiva, che tra l’altro nella nuova livrea Federal Oil è bellissima, un pilota molto veloce su cui riponiamo grandi speranze, e dei partner che credono fortemente in noi e che ci supportano da tempo. Infine, cosa non meno importante, abbiamo una gran voglia di vincere. Sam Lowes è altrettanto determinato e siamo contenti che abbia deciso di correre con la nostra squadra, con la quale ha subito stretto un ottimo legame. Non sarà facile, ovviamente, ma saremo senza dubbio protagonisti e ci divertiremo.

Ringrazio Federal Oil per la rinnovata fiducia: nella stagione che segna il nostro quinto anno insieme, desideriamo ripagarli con un grande risultato. Quest’anno, inoltre, la Gresini Racing festeggia 20 anni di presenza nel Motomondiale: un traguardo incredibile e che mai mi sarei aspettato di raggiungere, che dimostra come la nostra struttura rappresenti ormai un pezzo importante della storia di questo sport“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy