Moto2: Quali possibilità per Mattia Pasini per la stagione 2019?

Moto2: Quali possibilità per Mattia Pasini per la stagione 2019?

MV Agusta non nasconde il suo interesse per Pasini, ma c’è anche l’ipotesi Angel Nieto Team. Ecco le possibilità per il 2019 per il pilota italiano.

di Diana Tamantini, @dianatamantini

Nel corso del Gran Premio di San Marino, Italtrans Racing Team ha ufficializzato Andrea Locatelli ed Enea Bastianini come line-up di piloti per il 2019. Questo lascia Mattia Pasini momentaneamente senza sella, ma sembra che l’italiano abbia qualche altra possibilità: dopo quanto successo, MV Agusta sarebbe interessata a lui, ma spunta anche l’ipotesi Angel Nieto Team.

Secondo quanto riportato da gpone.com, Pasini sarebbe in cima alla lista dei candidati dello storico marchio varesino e di Forward Racing Team, nuovamente alla ricerca di qualcuno che possa guidare la MV Agusta nel 2019 dopo aver stracciato il contratto con Fenati. Non sarebbe l’unico candidato, perché si considera anche l’ipotesi di portare in Moto2 Fabio Di Giannantonio, sempre più intenzionato a lasciare il team di Gresini, ma c’è anche interesse per Scott Redding, ormai fuori dalla categoria regina.

Come detto però, anche un altro team starebbe valutando la posizione di Pasini: secondo quanto riportato da speedweek.com, Xavi Cardelús sarebbe una prima idea (anche se sono saltate fuori altri opzioni per l’andorrano), ma Angel Nieto Team starebbe pensando anche al pilota di Rimini. Scartate altre possibilità accennate in precedenza, il Team Manager Gino Borsoi starebbe facendo pressione per avere un pilota italiano “da top ten”, ma una sella nel team di Martínez sarebbe ambita anche da Dominique Aegerter.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy