Moto2 Prove in Galleria del Vento per la KTM

Moto2 Prove in Galleria del Vento per la KTM

La KTM Moto2 con Miguel Oliveira in Galleria del Vento a Ginevra in vista dei primi Test 2017 in programma nel mese di febbraio.

Senza ombra di dubbio la novità più attesa del Mondiale Moto2 2017 non può che essere la KTM. La casa di Mattighofen, inizialmente iscritta come “WP-KTM”, ha deciso di prender parte in forma ufficiale alla classe intermedia del Motomondiale nonostante lo “scotto” del mono-motore Honda by ExternPro, progettando e sviluppando uno specifico telaio a traliccio con un pacchetto di sospensioni esclusivo della “sorella” WP.

La KTM Moto2, per il primo anno di partecipazione alla serie (nel 2018 sarà ceduta anche ai clienti), presenzierà con il solo team ufficiale Red Bull KTM Ajo con Miguel Oliveira ed il Campione del Mondo Moto3 in carica Brad Binder piloti.

Dopo intensi collaudi, avvalendosi di più tester d’eccezione (da Ricky Cardus a Julian Simon passando per Tatu Lauslehto, Johann Zarco e Steven Odendaal), la Kappa Moto2 ha già mostrato un buon potenziale velocistico nei primi test pubblici dello scorso mese di novembre con Oliveira costantemente nella top-10 e, suo malgrado, Binder finito in infermeria.

Aspettando il ritorno in pista KTM R&D non ha lasciato nulla al caso tanto che, nei giorni scorsi, con Miguel Oliveira sono state effettuate delle prove in Galleria del Vento a Ginevra. Ben due giorni di prove comparative dei flussi aerodinamici, cercando di risolvere parte delle problematiche riscontrate nei primi test con turbolenze evidenziate soprattutto nel passaggio dell’aria verso il radiatore.

In base ai riscontri acquisiti KTM modificherà il pacchetto aerodinamico per la propria Moto2 prima di tutte le omologazioni, presso le competenti sedi FIM, del caso.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy